STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 22 settembre 2017

Weekend italiano: Di Capua povero, anzi poverissimo. Ma un fine settimana tra Roma e Milano comunque interessante!

Notizia sponsorizzata dalla NBF LANES Linea Horse, azienda che opera da oltre 25 anni nel settore degli integratori veterinari,  con un forte orientamento alla ricerca che ha permesso la realizzazione  di prodotti  innovativi, commercializzati dopo approfonditi ed estesi lavori clinici, in Italia, Inghilterra, Francia e Stati Uniti, offrono un’efficace risposta curativa  e migliorano la prestazione sportiva del cavallo atleta. Maggiori informazioni cliccando su http://www.nbflaneshorse.com/.
Un Di Capua molto casalingo quello che offrirà la domenica di corse a San Siro, con il clou nel Di Capua G2, in quello che una volta era un G1 ben frequentato da tanti cavalli stranieri. Da qui sono passati Sikeston, Alhijaz (entrambi per 2 volte), poi Nicolotte di Geoff Wragg recentemente scomparso, poi Waky Nao, Muhtathir, Slickly due volte ancora e dopo anni ed anni di dominio straniero ecco Le Vie Dei Colori nel 2003 a spezzare l'egemonia che durava dal 1988, edizione di Jurado. Negli ultimi anni Ramonti, Linngari, poi l'edizione 2008 non corsa per il famoso sciopero, poi Gladiatorus, Rio De La Plata, Dick Turpin fino alle edizioni meno spettacolari degli ultimi anni. 
Oggi, nel 2017, sono in 5 e tutti italiani, con cavalli che all'estero neanche provano ad andarci. Uno ci ha provato quest'estate ed è Amore Hass (Azamour), sesto nel Prix Eugene Adam G2. Pazienza, lo stato di salute del galoppo in Italia è questo, senza nessun straniero in vista. Gli altri sono il vecchio Greg Pass (Raven's Pass), Nice Name (Royal Applause), Pythius (Lord Shanakill) e Time To Choose (Manduro) con Fabio Branca che tornerà a vestire, anche se limitatamente a poche occasioni, la giubba Effevi. Che peccato, ma ci sono sempre €257,400 in palio da cercare di andare a prendere. 
Il pomeriggio milanese vivrà anche dell'Elena e Sergio Cumani G3 sul miglio con 9 cavalle al via tra cui 2 straniere. Le italiane da seguire sono Candy Store (Lope De Vega), Lady Ramon (Ramonti), Stamp Collecting (Casamento), la buonissima Movees (Cape Cross) etc, contro 2 straniere quali Thanx For Nothing (Myboycharlie), una tre anni, per Philippe Decouz con Barzalona a bordo, che in Francia vale le Listed, e Rodolphe Collet che presenta la 4 anni Liwa Palace (Oasis Dream), montata da Cristian Demuro.
Sicuramente bello è il Premio Coolmore sui 1500 in pista media con 7 femmine di 2 anni al via. Noi insistiamo a dire che Sweet Gentle Kiss (Henrythenavigator) è una cavalla dallo spessore superiore, da Regina Elena G3. Contro di lei però la vincitrice del Mantovani Dancer Cross (Cape Cross), Marinka (Planteur) per Ralf Rohne, Franchellebit (Ramonti) per Gianluca Bietolini che ha vinto al debutto a Merano ma è una cavalla di concezione francese sebbene allevata dal suo proprietario Francesco Di Lena. Da verificare anche Field Of Roses (Epaulette), sorellastra di Time Chant e Voice of Love, vincitrice al debutto. Bella corsa, comunque. I PARTENTI DELLA DOMENICA DI SAN SIRO CLICCANDO QUI.
Sabato a Milano si anticipa il convegno domenicale con 3 bellissime Listed, anche se i campi partenti non sono troppo pieni. Nel Premio Vittorio Riva Lr, corsa analoga al Rumon di domenica a Capannelle, 4 al via e presenza straniera con Ballymount (Cityscape), un 2 anni di Eogan O'Neill che in Francia ha vinto a Marsiglia e poi a Craon ad inizio Settembre ha ottenuto un quarto interessante nel Criterium de l'Ouest Lr. Avrà Cristian Demuro in sella. Per lui da battere Affirmative Reply (Excelebration) che ne ha vinta una a Napoli per 7 lunghezze, e Met Spectrum (Helmet), imbattuto in 2 uscite e vincitore del De Montel.
Nell'Ippolito Fassati Lr sui 1800 metri per 3 anni si rivede in pista Anda Muchacho (Helmet), il vincitore del Parioli G3 e piazzato di Derby, che affronta Together Again (Pivotal) e Holy Water (Falco), senza dimenticare gli altri 2 che partono in subordine però. Nel Criterium Nazionale Lr sui 1200 metri per i 2 anni, ci sono 6 cavalli al via. I PARTENTI DEL SABATO DI SAN SIRO CLICCANDO QUI.
A Roma domenica si fa sul serio con il Rumon, in ottica Gran Criterium, con Fa Ul Sciur (Farhh) esaltante al rientro che affronta 3 cavalli che ce la metteranno tutta per contrastarlo. Vincitore di 2 corse su 3, Fa Ul Sciur è incappato nell'unica sconfitta della carriera ad opera di Met Spectrum (Helmet) nel De Montel, ma resta un cavallo potenzialmente da Derby a 3 anni. I PARTENTI DEL PREMIO RUMON CLICCANDO QUI.
Buon weekend!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui