STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 8 settembre 2017

Weekend europeo: In 9 nelle Irish Champion Stakes, c'è #Churchill. Domenica a Chantilly torna in pista #Cracksman

Sono stati appena resi noti i partenti alle corse Listed in Italia di domenica pomeriggio. A Milano si corre l'Eupili per femmine di 2 anni sui 1200 metri con 6 cavalle al via e poi il Premio Cancelli oramai diventato Handicap Principale, con 7 cavalli al via. Ma non è questo quello di cui vi vogliamo parlare perchè nel weekend c'è molta Irlanda e Francia di cui tenere conto. In particolare sabato per le QIPCO Irish Champion Stakes G1 con partenti finalmente ufficializzati. Alla fine saranno in 9 e Churchill (Galileo) sarà pronto per guidare il contingente locale con un ruolo da favorito contro gli inglesi Eminent (Frankel), Poet's Word (Poet's Voice), Cliffs Of Moher (Galileo), Zhukova (Fastnet Rock), Success Days (Jeremy), Decorated Knight (Galileo) e Moonlight Magic (Cape Cross) con il campo completato da The Grey Gatsby (Mastercraftsman) e Taj Mahal (Galileo). Alla fine Winter (Galileo), abbastanza logicamente, ha virato sulle Coolmore Fastnet Rock Matron Stakes sul miglio, distanza più gestibile per la fortissima grigia. Contro di lei Qemah (Danehill Dancer), Roly Poly (War Front) e Rhododendron (Galileo). 
Domenica in Francia si fa sul serio con Vermeille G1 che ha chiamato a raccolta 11 femmine con favorita probabile in Ajman Princess (Teofilo) a guidare la rappresentanza rosa contro Journey (Dubawi), Blond Me (Tamayuz) seconda di Winter a Goodwood. Nel Moulin G1 c'è Ribchester (Iffraaj) che dovrà gestire la sconfitta inattesa sotto il diluvio di Goodwood nelle Sussex Stakes. Ad affrontarlo il duo di Hamdan formato da Massaat (Teofilo) e Taareef (Kitten's Joy), molto pericoloso, poi Zelzal (Sea The Stars), Robin Of Navan (American Post), Lightning Spear (Pivotal), Lady Frankel (Frankel) ed Inns Of Court (Invincible Spirit).
Nel Niel G2 sono in 7 e sarà interessante rivedere all'opera Cracksman (Frankel) ulteriormente migliorato dopo il Derby e vincitore a York delle Great Voltigeur G2 per dispersione. Ad affrontarlo ci sono Shakeel (Dalakhani), vincitore del Grand Prix de Paris G1, e poi anche Finche (Frankel), progressivo di Fabre tra gli altri. 
Nel Foy G2, equivalente al Niel ma per anziani in orbita Arc, sono in 6 e tutta l'attenzione è per il giapponese Satono Diamond (Deep Impact) per il quale Yasutoshi Ikee, il suo allenatore, ha annunciato grandissima fiducia.. meglio di quanto fece Orfevre. E sappiamo come per i giapponesi l'Arc sia qualcosa più che un'ossessione. Contro ci sono anche Cloth Of Stars (STS), Talismanic (Medaglia D'Oro), Silver Wave e poi anche il tedesco volante Dschingis Secret (Soldier Hollow), cresciutissimo in questa stagione.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui