STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 10 settembre 2017

Chantilly, parte 3: Il #Foy parla tedesco, con il progressivo Dschingis Secret alla terza vittoria consecutiva. Arc anche per lui

Il tedesco volante Dschingis Secret (Soldier Hollow) ha completato quel percorso di crescita che si aspettava Markus Klug dalle ultime 2 uscite e dopo il Grosser Hansa-Preis G2 di Amburgo e dopo il Longines Grosser Preis von Berlin G1 di Hoppergarten di metà Agosto, ha ottenuto il suo hat trick di vittorie riportando anche il Qatar Prix Foy G2 in attesa di capirne le potenzialità in vista dell'Arc. Guardate che quando un cavallo è così in ascesa può arrivare ovunque. 
Dschingis (che si pronuncia "gingis" ha seguito Satono Noblesse (Deep Impact) quale valletto di Satono Diamond (Deep Impact) ed in dirittura, sul calo del giapponese più atteso, è progredito nelle mani di Adrie De Vries trascinandosi Cloth Of Stars (Sea The Stars) senza spazio nelle fasi finali, con Talismanic (Medaglia D'Oro) al largo e Satono Diamond risucchiato dal gruppo. IL VIDEO DEL PRIX FOY QUI. IL RISULTATO QUI.
Il vincitore è un portacolori di Horst Pudwill, il quale recentemente ha acquistato anche suo fratello pieno alle selezionate tedesche, che ha cominciato la sua ascesa da tipico tedesco doc con la vittoria a 3 anni del St Leger Italiano G3 a Milano dopo essere arrivato terzo nel Derby tedesco G1. Quest'anno ha coronato la sua crescita con vittorie di prestigio.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui