STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 25 settembre 2017

Verso il Qatar Prix de l'Arc de Triomphe del 1° Ottobre. Manca #Enable all'ultimo forfait, ma...

Siamo a lunedì, ufficialmente siamo entrati nella settimana del Qatar Prix de l'Arc de Triomphe G1 di domenica pomeriggio a Chantilly, il 1 Ottobre, con in palio 5 milioni di euro e la gloria eterna, di gran lunga più preziosa dell'oro nero che brilla al sole parigino. 
Alla fine sono in 20 i rimasti e non ci sono assenze significative tra i rimasti, tranne 2. Una, Cracksman, era già stata annunciata da Anthony Oppenheimer nella tarda mattinata di domenica. L'altra riguarda Enable (Nathaniel) che non figura nei 20 rimasti ma solo perchè non era iscritta e verrà supplementata entro mercoledì al costo di €120,000. Dunque, niente paura, la campionessa ci sarà ed il suo ruolo è quello di protagonista. Al momento il market la vede favorita a 4/5, un quotone se pensiamo che direttamente ed indirettamente ha già battuto tutti. Il dubbio è legato al tracciato ed al tipo di corsa, sarà fondamentale capire quale steccato avrà per venire a capo di una corsa che per una come lei è assolutamente alla portata. 
Aidan O'Brien, che sta cercando di emulare il record di Bobby Frankel che vanta 25 G1 in una stagione, è responsabile del training di 7 dei 20 rimasti alla prova parigina, tra questi c'è la campionessa Winter che con Enable divide il ruolo di reginetta d'Europa, ma su distanze più brevi. Il miglio e mezzo sembra essere nelle sue corde, dunque Padre Aidan prepara la sorpresa. Sarà interessante capire la scelta di Ryan Moore. Gli altri rimasti sono Highland Reel, Order Of St George, Idaho, Seventh Heaven, Cliffs Of Moher e l'altro grigio Capri. Problemi di abbondanza? Ad avercene...
Sir Michael Stoute ha confermato Ulysses (Galileo), Hajime Satomi ha lasciato dentro Satono Diamond ed il compagno Satono Noblesse, Andre Fabre difenderà la Francia con Doha Dream, Cloth Of Stars (quota troppo alta per un cavallo che arriva perfetto all'appuntamento) e Plumatic, mentre Alain de Royer-Dupre ha lasciato dentro Zarak e One Foot In Heaven
Brametot, che ha lavorato ieri molto bene con Cristian Demuro in sella, poi Silverwave e Left Hand rappresenteranno il resto della Francia, con la Germania che invierà il progressivo Dschingis Secret ed il vincitore di G1 Iquitos.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui