STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 13 settembre 2017

Verso l'Asta Selezionata SGA del 15 Settembre: La Nuova Sbarra, da leader negli acquisti a leader tra le proposte

La Nuova Sbarra, come organizzazione, per almeno 10 anni è stata al vertice alla casella leader tra gli acquirenti delle Selezionate Italiane. Basti pensare che 15 anni fa Sergio ed Andrea Scarpellini hanno comprato i primi 5 prezzi dell'asta, e tra questi è spiccato il nome di Distant Way (Distant View), il quale passò nel ring presentato dalla Azienda Agricola Oriano di Franca Vittadini e spuntò un prezzo di €100,000, cifra poi decuplicata quasi nei guadagni di un 2 volte vincitore di Premio Presidente della Repubblica che nel complesso ha incamerato più di €900,000. Un altro intelligente acquisto della Nuova Sbarra fu Vol De Nuit (Linamix), molteplice piazzato di G1. Negli ultimi anni invece la formazione romana ha cambiato profilo sviluppando una vera e propria operazione allevatoria partendo proprio da alcune femmine acquistate all'asta e poi mantenute in razza e affidate a stalloni interessanti sul mercato, che hanno dunque prodotto significativi profit in corsa. Quest'anno, in un regime di cambiamento, La Nuova Sbarra è al di qua della barricata con 17 puledri che verranno presentati alla SGA Selected Sale, l'intera produzione. Ne ha parlato Andrea Scarpellini: "Per anni abbiamo investito in cavalli e non solo. Ma il risultato della crisi italiana ha fatto si che dovessimo limitare tutto ed ora abbiamo 50 box completamente vuoti a Capannelle, mentre i nostri pensionari sono in training a Pisa da Endo Botti e Cristiana Brivio Sforza che hanno fatto un ottimo lavoro.
Il cambiamento è cominciato lo scorso anno con la vendita di alcuni figli dei nostri stalloni che abbiamo fatto in casa, quest'anno l'intera produzione è in vendita. Non è certamente un primo step per una chiusura complessiva, ma un altro modo di vedere il business, corroborato dal fatto che per 2 volte abbiamo vinto il titolo come Champion Breeders in Italiana. Ed una gioia più intima, ma più sentita, rispetto a quando sei campione tra i proprietari". Dunque la Nuova Sbarra è ancora in pista e rilancia, si può dire? "Si, in qualche modo abbiamo svecchiato e rinnovato. Abbiamo venduto Kaspersky (Footstepsinthesand) e Patriot Hero (Pivotal) per cifre interessanti. Abbiamo un buon lotto di 3 anni ed alcuni 2 anni di nostra produzione in training a Pisa. Quest'anno venderemo tanti prodotti di fattrici che per noi hanno fatto la storia. Sono un pò preoccupato, ma allo stesso tempo fiero di poter proporre questi cavalli". 
Parliamo nel dettaglio, perchè una delle proposte è strettamente correlata in linea di sangue con Kaspersky. Scarpellini spiega: "Abbiamo pensato di destinare Icebreaking (Elusive City), piazzata Classica e sorellastra di Kaspersky, proprio a Footstepsinthesand per cercare di ripetere l'incrocio. Il maschio è veramente bello, baio oscuro e sembra l'impronta di Kaspersky quando aveva la sua età. Nato a Febbraio, mostra molto atletismo. Si tratta del Lot 36, tra l'altro rappresentante ancora di una delle famiglie più prolifiche in Italia che per 40 anni ha prodotto alla grande ed è la linea di Crodas-Crenelle, che ha dato vincitori Classici e campioni autentici. Altro pezzo interessante sarà il Lot 38, una femmina da Rip Van Winkle e prodotto di Kykuit (Green Desert) vincirice di G3. La seconda mamma è Cromac (Teofilo) la quale ha prodotto General Sherman (Teofilo), terzo nel Parioli G3 e piazzato anche nel Derby prima di essere venduto ad Hong Kong. C'è poi anche Noble Hachy (Kyllachy) nella nostra batteria di fattrici. Una delle più veloci in Italia negli ultimi 10 anni. Ha un maschio da Excelebration, il Lot 53, e a me piace tantissimo. Come il Lot 54, stessa famiglia, con la mamma di Noble Hachy, cioè Noble Hero (Daggers Drawn), incrociata con No Nay Never (Scat Daddy) a sua volta velocissimo. Abbiamo anche Giant Dream (Giant’s Causeway), madre del campione in ostacoli Giant Hawk (Hawk Wing), che verrà proposta come mamma di una Zoffany, il Lot 34. Io penso che nelle nostre proposte si celi la gemma preziosa. Chi lo sa, magari dal Lot 19, dal vincitore di Derby di Epsom Ruler Of The World (Galileo) e prodotto di Contemporary (Alzao), la mamma di Ottone vincitore di G3. Insomma, quest'anno ci crediamo molto. Amiamo l'ippica e continueremo a dare il massimo in ogni fronte. Essere top tra i proprietari e tra gli allevatori è un grande risultato, chissà che non si possa diventare leader anche nelle vendite!"

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui