STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 6 settembre 2017

Irlanda: Sabato le #QIPCO Irish Champion Stakes da Leopardstown. Cast stellare! News sponsored by #ITM

La notizia è sponsorizzata dall'Irish Thoroughbred Marketing (ITM) che vi ricorda la prossima asta per gli yearlings organizzata da Tattersalls in Irlanda nelle September Yearling Sale di Fairyhouse del 19 e 20 Settembre e la September Yearling Sale PART II del 21 di Settembre (CATALOGHI cliccando QUI). Il 26 ed il 27 Settembre sono in programma le Orby Sale organizzate da Goffs, come le Sportsman's Sale del 28 Settembre e le Open Yearling & Horses In Training Sale del 24 Ottobre
Le QIPCO Irish Champion Stakes G1 prendono sempre più forma con un cast stellare che merita di essere presentato adeguatamente. Al momento in cui ve ne parliamo sono in 14 i rimasti all'evento clou di Leopardstown sabato nel tardo pomeriggio delle 19,45 e l'aspetto più succoso è rappresentato dal fatto che potrebbero esserci, uno contro l'altro, due superstar come Churchill (Galileo) e Winter (Galileo), con quest'ultima iscritta anche nelle Matron Stakes G1 dello stesso giorno. Ma sarà importante capire se la femmina vale i maschi, o meglio il contrario. Non ci sono dubbi sullo spessore delle 3 anni di questa generazione, mentre ce ne sono di più sui maschi quindi sarà interessante capire a che punto siamo con le gerarchie in vista dell'Arc de Triomphe G1 o delle Champion Stakes G1 che si corrono sui 2000 metri, stessa distanza delle Irish Champion con un montepremi alto di €1,25 milioni. Da Ballydoyle sono rimasti iscritti anche Hydrangea (Galileo), Lancaster Bomber (War Front), Cliffs Of Moher (Galileo) e Taj Mahal (Galileo), ma molti di questi con ruoli e profili un pò più sfumati rispetto alle aspettative. 
Dall'Inghilterra è pronto un contingente di livello rappresentato da Eminent (Frankel), per il quale Martyn Meade nella giornata di martedì ha confermato la presenza con Frankie Dettori in sella, con il cavallo di Sir Patrick Vela che dovrà confermare l'impressione nel Prix Guillaume d'Ornano G2 di Deauville vinto da un capo ad un altro. Sempre dall'Inghilterra Roger Charlton ha confermato inevitabilmente la presenza dello stakanovista Decorated Knight (Galileo) pronto a tornare in Irlanda dove ha già vinto la scorsa stagione la Tattersalls Gold Cup G1 al Curragh. Tra gli altri ci sono Benbatl (Dubawi) poi il progressivo Poet's World (Poet's Voice) per Sir Michael Stoute. Il resto degli irlandesi è composto da The Grey Gatsby (Mastercraftsman), già vincitore di questa corsa quando andava forte tanto da aver battuto Australia nel 2014, e la femmina Zhukova (Fastnet Rock). Jim Bolger getta nella mischia Moonlight Magic (Cape Cross) che potrebbe essere il secondo Godolphin, mentre la eventuale pioggia annunciata incoraggerà il trainer Ken Condon a partecipare con Success Days (Jeremy).

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui