STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 23 settembre 2017

San Siro: Met Spectrum si salva nel Riva, Anda Muchacho bel rientro nel Fassati. Doppietta #Helmet..

Tre su tre. Ma quanta fatica! Met Spectrum (Helmet) continua la sua marcia da imbattuto in vista del Gran Criterium G2, e lo fa in maniera sofferta perchè se da una parte è stata convincente l'affermazione nel Vittorio Riva Lr, il Blueberry sia riuscito a sfuggire solo all'ultimo dal pericoloso tuffo dell'ospite Ballymount (Cityscape), che è stato autore di un clamoroso recupero dalle retrovie dopo aver atteso troppo e da troppo lontano, con una corsa dal ritmo impostato in avanti da Way Back (Motivator), con Fabrice Veron che è arrivato in pista con un cuscino in mano. Comunque, nulla da togliere a Met che mantiene dunque l'imbattibilità soprattutto grazie ad uno sveglio come Carlo Fiocchi, che non ha perso contatto dai primi ed ha spinto come un ossesso difendendo tantissimo la chance, confermandosi come uno dei jockey più efficaci in Italia. Domenica capiremo qualcosa di più anche dal Rumon di Capannelle, sullo stato di salute dei nostri 2 anni. Ballymount, che vale un 96 di RPR, nella sua ultima prestazione era arrivato quarto nel Criterium di Craon Lr.
Il vincitore è il quarto performer da Stakes per la fattrice Mara Spectrum (Spectrum), vincitrice in corsa del Premio Bessero. La fattrice 14enne è mezza sorella di Dancer Destination (Dubai Destination), vincitrice di Elena G3 e seconda di Oaks G2, madre tra l'altro di Dancer Cross della quale parleremo a tempo debito, una famiglia davvero buona. Mara Spectrum ha uno yearling femmina da Bated Breath (Dansili). IL VIDEO DEL PREMIO RIVA QUI.
Nell'Ippolito Fassati Lr sui 1800, bel rientro di Anda Muchacho (Helmet) che ha risolto la corsa sui 1800 metri nonostante l'andatura imbastita all'inizio non sia stata eccessivamente qualificante per la categoria, ma con il maestoso baio che ha prodotto una bella progressione mettendo sotto Holy Water ma soprattutto anticipando Together Again (Pivotal), il quale ha forse qualcosa da recriminare non avendo trovato spazio nella fase topica della corsa. Mentre Anda, dall'esterno, ha fatto una conversione verso lo steccato e producendosi in un bello scatto decisivo. Anda è il primo vincitore di Stakes per Nicolò Simondi in team con Vittorio Caruso. IL VIDEO DELL'IPPOLITO FASSATI QUI.
Anda Muchacho, come Met Spectrum, è figlio dello stallone Darley Helmet (Exceed And Excel) che funziona in Inghilterra al Dalham Hall Stud al tasso di £10,000. Pagina internet cliccando QUI.
Nel Criterium Nazionale delusione cocente per Checkmark (Lope De Vega), favorito sotto il mezzo e risucchiato dal gruppo, e vittoria in foto dopo duello serrato per Sestilio Jet (French Fifteen) con Pierantonio Convertino in sella ed i colori della Akhal Tele ed il training di Andrea Marcialis, su un "leonino" Leonio (Myboycharlie) con Cristian Demuro in sella. IL VIDEO DEL CRITERIUM NAZIONALE QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui