STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 10 settembre 2017

Milano: #Fundeghe di un'altra dimensione nell'Eupili! Sopran Verne a sorpresa nel Cancelli. A Roma non si è corso

A Roma come detto non si è corso e la giornata di domenica si recupererà in Novembre, peccato per alcuni trials interessanti. Sta di fatto che a Milano si è corso con una certa tecnica in vista di appuntamenti più importanti. 
Nel Premio Eupili, Listed per femmine di 2 anni sui 1200 metri, a vincere è stata la Rencati Fundeghe (Raven's Pass), rimasta imbattuta in 2 uscite dopo l'affermazione in maiden, che ha lasciato a notevole distanza la Marcialis You Get Me Crazy (Orpen) e Yakima (Dutch Art) con un tempo finale di 1m 13,5s ma dopo aver perso la partenza ed aver recuperato nel gruppo arroccandosi allo steccato. Fundeghe è prodotto della fattrice My Euridice (Exceed And Excel), acquistata per €28,000 alle Tattersalls irlandesi di Fairyhouse il 20 Settembre dell'anno scorso da Alduino Botti.
Nel Cancelli come HL vittoria a sorpresa per la tre anni Sopran Verne (Approve), che mancava alla vittoria dal 24 Marzo in condizionata a Roma, che ha messo nel sacco i più esperti a 20/1. La giovane della Il Cavallo In Testa Srl Soc. Di All.To e di proprietà di Leonardo Ciampoli, con Ivan Rossi in sella ha mantenuto vantaggio coraggiosamente nei confronti di Harlem Shake (Moss Vale) e Pensierieparole (Exceed And Excel), un sei anni ed un cinque anni.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui