STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 15 ottobre 2017

Flop a Newmarket: Expert Eye delude, ma si escludono problemi di respirazione. Forse un problema al posteriore, o no..

Siamo in attesa ancora di capire cosa sia successo veramente, per cercare di spiegare il flop clamoroso di Expert Eye (Acclamation) nelle Dewhurst Stakes G1, favorito a 3/10, giunto ultimo in una corsa nella quale a dominare è stato Aidan O'Brien che ha piazzato tutte le sue 4 pedine nei primi 4 posti.
Sulle prime ci ha pensato Sir Michael Stoute, che non ha trovato giustificazioni apparente dicendo che il problema respiratorio di cui era rimasto vittima dopo la vittoria a Goodwood, e per il quale era stato ritirato in vista delle National Stakes, era completamente superato dopo esami accurati e quindi tende ad escludere totalmente questa eventualità confermata anche dagli esami post gara. A quanto pare, però, qualcuno ha notato una zoppia al posteriore destro che sarà dunque oggetto di esami ancora più accurati. Altri, invece, hanno chiamato in causa la teoria del gatto di Schrödinger, cioè un paradosso della relatività prodotto nel 1935 secondo "con lo scopo di illustrare come l'interpretazione "ortodossa" della meccanica quantistica (interpretazione di Copenaghen) fornisca risultati paradossali se applicata ad un sistema fisico macroscopico". Cioè, se Expert Eye ha deluso ci sono sicuramente delle motivazioni fisiche da dover giustificare. Oppure no. Tutto molto relativo. Ne sapremo di più a breve. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui