STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 22 ottobre 2017

Giappone: #Kiseki e Mirco #Demuro vincono il St Leger nipponico! Ancora un G1 nel 2017 per il fantino italiano

Ancora un colpo da maestro per Mirco Demuro in Giappone che ha riportato la sua 13° affermazione in pattern nel 2017 e la quarta a livello di G1 sempre nell'annata che sembra davvero essere magica! 
Il jockey di Marino, Demurosan, ha vinto infatti a Kyoto il The Kikuka Sho (Japanese St.Leger) G1 sui 3000 metri in sella a Kiseki (Rulership), un favorito allenato da Katsuhiko Sumii e di proprietà di Tatsue Ishikawa, che con un volo dal centro della pista, complice il terreno pesantissimo, ha battuto la sorpresa a 30/1 Clincher (Deep Sky) con al terzo posto Popocatepeti (Deep Impact), altro sorpresone eventuale a 43/1.
Kiseki è un cavallo arrivato freschissimo all'appuntamento e vincitore ora di 4 corse sulle 8 disputate. Dopo aver saltato praticamente interamente la campagna del Derby e delle Ghinee, ha vinto due corse in primavera sul finire della stagione mentre al rientro di fine Settembre è giunto secondo nel Kobe Shimbun Hai G2 di Hanshin alle spalle di Rey De Oro (King Kamehameha), cioè il vincitore del Derby nipponico 2017, facendo capire di poter competere a determinati livelli e con l'aiuto del pesante graditissimo, era appunto il favorito.
Kiseki è un figlio di Rulership (King Kamehameha) che in corsa ha vinto a livello di G1 con in sella Umberto Rispoli ad Hong Kong, in occasione della Auremars Piguet Queen Elizabeth II. In patria aveva perso molto spesso da Orfevre.
Mirco in giornata ha vinto altre 3 corse che, compresa la vittoria anche di sabato a Tokyo, gli hanno fatto guadagnare il poker in 2 giorni. Le altre vittorie della domenica sono arrivate in sella a T O Victory (Black Tide) nel Horikawa Tokobetsu e nelle Katsuragawa Stakes sui 1200 metri in sella a Great Charter (Sakura Bakushin O). Mirco è attualmente terzo in classifica fantini giapponesi con 142 vittorie ma il computo delle somme vinte è il più alto del paese e della classifica JRA con quasi 4 miliardi di yen vinti!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui