STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 27 ottobre 2017

Sabato mondiale: A Moonee Valley c'è il Cox Plate! #Winx cerca un leggendario tris e la 23°. A Doncaster il RP Trophy

Il fine settimana mondiale comincia dall'Australia, in particolare da Moonee Valley dove è in porgramma il Ladbrokes Manikato Stakes alle 11,30 ora italiano sui 1200 metri dove scenderanno di nuovo in pista i migliori velocisti del pianeta. Si troveranno l'uno contro l'altro, ancora una volta, Vega Magic (Lope De Vega) e Chautauqua (Encosta De Lago), il secondo ed il quarto con recriminazioni della Everest Cup G1, contro una cavalla fortissima che si chiama In Her Time (Time Thief), specialista di Randwick. 
Alle 8 ora italiana però, c'è il Ladbrokes Cox Plate G1 dove la favorita ad 1/6 è la campionessa Winx (Street Cry) al momento titolare di 22 vittorie consecutive ed in caccia del suo storico terzo Cox Plate che avrebbe del leggendario. La 6 anni di Chriss Waller, che non perde dall'Aprile 2015 per mano di un certo Gust Of Wind, partirà dal 6 di steccato ed affronterà otto avversari tra cui Kaspersky (Footstepsinthesand) ad 80/1, ma in generale avrà avversari pericolosi in Folkswood (Exceed And Excel), Royal Symphony (Domesday) e Gailo Chop (Deportivo), ex francese e vincitore della Caufield Cup G1 il 14 Ottobre. CAMPO PARTENTI QUI.
A Doncaster sabato alle 3,25 ora inglese si corre il Racing Post Trophy Stakes G1 da Doncaster sul miglio in pista dritta. Dodici i cavalli al via tra cui il favorito Saxon Warrior (Deep Impact), impressionante a Naas l'ultima volta, con Ryan Moore in sella e probabile vincitore numero 26 in G1 per Aidan O'Brien. Controfava c'è Verbal Dexterity (Vocalised) sul quale Bolger ripone aspettative altissime poi The Pentagon (Galileo) con Seamie, Roaring Lion (Kitten's Joy) ed Andrea Atzeni, che qui a Doncaster ha vinto tantissimo tra St Leger e Racing Post Trophy, sarà in sella a Chilean (Iffraaj) per Martyn Meade. Interessante anche se nascosta la chance di Gabr (Intello) per Sir Michael Stoute a 25/1. IL CAMPO PARTENTI QUI.
Sabato pomeriggio a San Siro si corre il St Leger Italiano G3 con 7 cavalli al via tra cui uno solo italiano ed è Chasedown (Nathaniel). Tutti gli altri, o quasi, vengono dalla Repubblica Ceca. E domenica tanta Italia con la domenica del Lydia Tesio G1, ma di questo parleremo dopo, e quella giapponese con il Tenno Sho G1.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui