STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 1 ottobre 2017

Francia, vigilia Arc. A Saint Cloud l'asta cavalli in training con italiani, a Chantilly Vazirabad vince il Prix du Cadran.

La vigilia dell'Arc coincide sempre con l'asta di cavalli in allenamento organizzata da Arqana a Saint Cloud, con risultati da tenere sempre in considerazione anche se in flessione rispetto al 2016. Basti pensare che sono stati offerti la stessa quantità di cavalli, ben 44, ma venduti solo 25 contro i 29 del 2016 per un fatturato di €5,978,500 (-29%), con la media inevitabilmente in calo di €239,140 (-18%), ma con il mediano a €180,000 (+33%), unico indice positivo.
Il top price lo ha realizzato Poetic Dream (Poet's Voice), allenato da Andreas Wohler, acquistato per €900,000 da Louis Le Metayer dell'Astute Bloodstock con destinazione Australia. Poetic in stagione ha vinto le Mehl Mulhens-Rennen G2, le Ghinee tedesche. Altri pezzi interessanti sono stati per Darbuzan (Zamindar),  ex Aga Khan ormai, acquistato dalla Chantilly Bloodstock per €630,000 e poi soprattutto Silverwave (Silver Frost), inserito tra i partenti dell'Arc de Triomphe, acquistato per €500,000 dalla Oceanic Bloodstock con futura destinazione America per conto di Martin Schwartz, giubba arancio e blu. African Ride (Candy Ride) lascia le scuderie della famiglia Wertheimer per €460,000 con destinazione Meydan e Carnival dubaiano, per un cliente locale.
In tema di italiani da segnalare che Bonita Fransisca (Pedro The Great) è andata invenduta ed è stata ricomprata per €220,000, mentre Anima Rock (Shamalgan), allenato da Maurizio Guarnieri, è stato acquistato per €210,000 dalla Chantilly Bloodstock. Anima Rock, ex di Sergio Bazzani, ha finora conseguito 2 vittorie e 4 piazzamenti in 7 corse. I RISULTATI COMPLETI QUI.
Intanto nella vigilia dell'Arc c'è stata la giornata di sabato a Chantilly, con 8 corse di cui 5 di Gruppo. Il clou nel Qatar Prix du Cadran G1 vinto da Vazirabad (Manduro) che ha colto da favorito un franco successo atteso, visto che il principale avversario Big Orange era stato ritirato. Nel Daniel Wildenstein G2 delusione per Dicton (Lawman), che non è riuscito ancora a riprendersi dopo l'esaltante stagione dei 3 anni, e conferma per Taareef (Kitten's Joy) ancora con Cristophe Soumillon in sella, stavolta per Jean Claude Rouget. Anche Cristian Demuro ha messo il pallino nella giornata vincendo con Dice Roll (Showcasing) la condizionata per i 2 anni per i cavalli acquistati all'asta, vincendo a 7/1 per Giacomo Algranti ed il training di Fabrice Chappet. Nel resto da segnalare Garlingari (Linngari) a segno nel Dollar G2 e The Juliet Rose (Monsun) finalmente a bersaglio nel Prix de Royallieu G2 per femmine.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui