Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

lunedì, giugno 22, 2020

Italians: Prima Graded americana per Umberto Rispoli a Santa Anita. Bullish Glory vince la seconda consecutiva ad HK

Nella foto Red King, vincitore con Umberto Rispoli.
America ed Hong Kong, per gli italians di questa settimana. In particolare andiamo in California, Santa Anita, LA, dove Umberto Rispoli ha riacceso la macchina delle vittorie ottenendo una doppietta molto molto interessante. 
Nel dettaglio, e più specificatamente, è riuscito a collezionare la sua prima pattern o graded della carriera americana in sella a Red King (English Channel), allenato da Phil D'Amato per i colori della connection Little Red Feather Racing, Jacobsen, Gordon and Belmonte, Philip, nelle San Juan Capistrano Stakes G3 da $100,000 sui 2800 metri. 
Per il jockey italiano, se le statistiche non hanno fallito, sono 25 vittorie a livello di Gruppo in generale, di cui 24 Pattern e 1 appunto Graded. L'ultima affermazione a questo livello era stato il Prix Kergolay G2 dell'Agosto 2016 in sella a Nearly Caught



Ad Hong Kong da segnalare la verve ritrovata di Bullish Glory (ex Biz Heart in Italia) ed un terzo posto di Biz Power, entrambi prodotti della fattrice Biz Bar e dunque allevati dalla famiglia Parri, e di conseguenza anche fratellastri di Biz The Nurse, ora stallone in Italia (maggiori informazioni nel banner). 
Bullish Glory (Roderic O'Connor), 7 anni, vincitore in Italia del Gran Criterium G2 a 2 anni, ha ottenuto la seconda affermazione consecutiva ma la terza in assoluto nell’ex colonia britannica, arrivata nell'Opal Handicap (Class 4) (3yo+) (Course A) (Turf) sui 2000 metri, in una corsa da £53,000 al primo. Bullish Glory è allenato da C W Chang per i colori di Wong Wing Keung.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata