Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

martedì, giugno 30, 2020

Francia: Andrea Marcialis annuncia gli obiettivi futuri per Way To Paris...La riscossa dei "vecchietti"

Nella foto Way To Paris a Saint-Cloud.
Vi siete ripresi? Guardate che la vittoria di Way To Paris nel GP de Saint-Cloud G1 è molto più importante di quanto non si dica. 
La sua vittoria rappresenta come un rigurgito d'orgoglio della nostra piccola e malata Italia (dal punto di vista del galoppo), che ha vissuto un'epoca d'oro, e la veemente reazione con un colpo di coda contro l'establishment degli sceicchi e dei paesi ippicamente sviluppati in un moto rivoluzionario contro il nostro sistema corse che non valorizza e che permette senza contrasti la fuga dei talenti e dei cervelli all'estero. Come a dire: Non siamo ancora morti!

Comunque, è stato il weekend dei vecchietti: Limato (Tagula) e Judicial (Iffraaj) hanno conquistato, ad 8 anni, le loro vittorie rispettivamente numero 14 e 15 a livello di G3 tra Newmarket e Newcastle. Ma più lo ha fatto Caspian Prince (Dylan Thomas) che ad 11 anni ha vinto la sua corsa numero 20 della carriera a 28/1 a Newcastle.

Torniamo al primo discorso. Cosa farà adesso Way? L'obiettivo naturale sarebbe uno, quello delle King George VI & Queen Elizabeth Stakes G1, ma siamo sicuri che Andrea Marcialis starà fermo e buono anche per la poca predisposizione al viaggio del grigione. 
Way To Paris ad Ascot incontrerebbe un campo partenti ovviamente di livello, ma non corposo. Anni fa questo coraggio lo avremmo avuto. Ma il figlio di Champs Elysees (Dansili) e Grey Way (Cozzene), allevato da Franca Vittadini e fratellastro di Distant Way (Distant View) vincitore di 2 Repubblica G1, ha bisogno di riposo, meritato, e gli verrà dato. Come riferito da Andrea Marcialis ora starà fermo e poi rientrerà a Settembre nel Prix Foy G2, tradizionale trial di preparazione per gli anziani in vista dell'Arc de Triomphe G1. In ottica futura Andrea, ad una rete televisiva straniera, ha parlato di una opzione Japan Cup G1 a Tokyo ma sul finire della stagione.
È vero che le battaglie si conquistano grazie alle frecce dei giovani rampanti, ma è altrettanto vero che le idee dei saggi restano. Forza Way! Siamo tutti con te.

1 commento:

Commenta qui

Ricerca personalizzata