Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

lunedì, giugno 15, 2020

Francia: Doppietta di G1 per Cristian Demuro con Sottsass e Tawkeel. Meraviglia Way To Paris!

Nella foto Sottsass batte Way To Paris. Doppio di G1 per Cristian Demuro.
Tanta Italia domenica pomeriggio a Chantilly, con molti riferimenti alla professionalità dei nostri attori anche fuori dai confini nazionali.
Da sottolineare la doppietta nei G1 di giornata per Cristian Demuro che ha portato a termine la missione in sella a Sottsass (Siyouni) nel Prix Ganay G1, resistendo ad un meraviglioso Way To Paris (Champs Elysees) che per un baffo non riusciva a portare a casa il suo primo G1 della carriera, a 7 anni, in una età che ne ha esaltato le doti di corridore. I due si sono accodati al volere del battistrada di Shaman in una corsa che ha vissuto di una discreta andatura. 

In retta di arrivo Sottsass, nella cui scia viaggiava Way To Paris, ha dato fuoco alle polveri ma ha dovuto comunque gestire la veemenza del grigione che nel frattempo si avvicinava con ampie folate. Una bella soddisfazione sia per Cristian, sia per Andrea Marcialis e Paolo Ferrario che stanno vivendo un piccolo sogno. IL RISULTATO COMPLETO QUI.

Il "sorcio" ha poi replicato, e a lui dedichiamo per questo la copertina, nel Saint-Alary G1 sui 2000 metri per femmine di 3 anni in sella a Tawkeel che ha mantenuto il suo score illibato in 4 corse disputate. La carriera di Tawkeel (Teofilo) era partita a Pau, ma poi è proseguita in grande stile salendo sempre di tono. Si tratta di una homebred di Shadwell e prodotto della fattrice Rafaadah (Oasis Dream) la quale, e qui veniamo alle note italiane, era il miglior prodotto di Joanna (High Chaparral), che cominciò la carriera in Italia agli ordini di Bruno Grizzetti per il quale vinse Calvados G2 e si piazzò nel Boussac G1 passando nel frattempo tra le fila dello Sceicco Hamdan Al Maktoum che le fece proseguire la carriera in Francia piazzandosi nelle Poule d’Essai des Pouliches G1, vincendo il Sandrigham G2 e l'Imprudence G3 ed infine arrivando ad un soffio nella vittoria al massimo livello nel Maurice De Gheest G1. Joanna, a sua volta, era figlia di quella Secrete Marina (Mujadil) che produsse Cazals (Aussie Rules), poi rinominato Willie Cazals, piazzato di Derby in Italia e vincitore di G1 in Nuova Zelanda. Storie incredibili che ci ricordano come sia già passato tutto questo tempo. IL RISULTATO COMPLETO QUI.

Nella Listed per i 2 anni dove erano impegnati Giulio Cesare e Feelie Win nel Prix de la Fleche, solo un quarto e quinto posto per i 2 cavalli "italiani". 
 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata