Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

mercoledì, giugno 24, 2020

Mipaaf, L'Abbate parla via social: "Si prospetta un 2020 migliore del 2019, lavoriamo a testa bassa"

Nella foto il tweet di Giuseppe L'Abbate che parla di riforme.
Con il seguente post su Facebook, ma anche sul suo canale ufficiale di Twitter, il sottosegretario Giuseppe L'Abbate ha voluto ragguagliare gli ippici circa la situazione dei pagamenti agli ippodromi, auspicando un continuo dialogo tra operatori ed istituzioni e confermando di voler procedere velocemente alle varie riforme necessarie al comparto. Speriamo non siano solo slogan..

Il testo completo qui sotto: 

"Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha avviato l'iter per la liquidazione delle sovvenzioni agli ippodromi e ha provveduto a saldare tutte le competenze dell'anno scorso. La situazione che si prospetta per il 2020 sarà sicuramente migliore di quella vissuta nel 2019, dove i tempi di pagamento hanno dovuto subire alcune criticità.

Ci auguriamo di riprendere al più presto i tavoli ippici già tenuti al Ministero prima della pandemia da Covid-19. Rinnovo tutta la mia disponibilità al dialogo e al confronto che sono alla base del processo di riforma ippica che stiamo portando avanti, senza sosta.

Stiamo, infatti, lavorando a testa bassa per trovare risposta ai tanti quesiti rimasti irrisolti negli anni in questo settore: scommesse, promozione, gestione del comparto, lavoratori ippici. L'obiettivo è portare a casa quella riforma che il settore auspica da tanto tempo, dimenticandosi dei teatrini politici del passato e concentrandoci sulla parte sana di un comparto che nel mondo ci rende ancora orgogliosi protagonisti!"

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata