Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

martedì, giugno 16, 2020

Ratings: I valori del Parioli e Regina Elena, come sono stati valutati Granatina e Cima Emergency sulla scacchiera europea ed i prossimi obiettivi

Nella foto Granatina vince il Regina Elena. Nell'articolo i valori.
Siamo al day after del day after, cominciano a uscire fuori le valutazioni dei vincitori Classici di questa domenica appena trascorsa a Capannelle. 
Va ribadito che questa è una stagione particolare ed i valori vanno mediati e soprattutto considerati in fondo all'anno 2020, ma intanto possiamo farci una idea ben precisa su quello che hanno combinato Cima Emergency e Granatina nel Premio Parioli Shadwell e nel Premio Regina Elena Shadwell, le 2000 e 1000 Ghinee italiane.
I valori del Premio Parioli Shadwell
Secondo quanto riportato sull'edizione odierna del Trotto & Turf, Cima Emergency (Canford Cliffs), grazie ad un tempo di 1m 36.00s su terreno morbido ma comunque stagionale, ha ottenuto un rating italiano di 116,5 che, parametrato allo standard del Racing Post, sarebbe un 107 di RPR. Ribaltato il riferimento del Gran Criterium G2 quando il portacolori della scuderia Cocktail aveva perso da Rubaiyat, che ha corso bene ma non secondo il suo standard ottimale. Per fare dei riscontri: Kameko nelle 2000 Ghinee ha preso un 122 di RPR, Victor Ludorum nelle 2000 Ghinee francesi ha preso un 114 di RPR e Siskin, vincitore delle analoghe irlandesi, è stato valutato 114 di Rpr. 
Significa che se Cima, per assurdo, avesse corso le Ghinee francesi sarebbe stato tra 4° e 5° posto. Ma, ripetiamo, queste sono perversioni numerologiche. La corsa ed i progressi, i terreni, la condizione ed il resto, fanno altra differenza. 
I valori del Premio Regina Elena Shadwell
Il passo di Cima è stato comunque deciso, da cavallo potente ma con ancora dei margini da scoprire. Solo il tempo dirà se correrà il Derby il 12 Luglio prossimo oppure se batterà, come ha riferito Bruno Grizzetti, altre strade europee sul miglio e dintorni. Lo scopriremo nelle prossime settimane.
Il terzo posto di Sicomoro ha fruttato un 111,5, mentre Castellazzo al quarto posto un 109.

Passiamo al Regina Elena G3, che quest'anno è sembrato almeno in teoria sottostandard se prendiamo per buoni i numeri del Trotto & Turf. La prestazione è valutata 109 virgola 5, ma va sottolineato che le prime 9 arrivate sono racchiuse in circa 3 lunghezze, il che rende difficile la valutazione. Ma la figlia di Sakhee's Secret (Sakhee), vincitrice di 5 delle 7 corse disputate, ha ancora dei margini inesplorati e potrà venire ulteriormente avanti. Attualmente non è iscritta nelle Oaks, pertanto qualora dovesse correre dovrebbe essere supplementata. Altrimenti è possibile un percorso o estero oppure totalmente italiano, ma con obiettivi tutti da studiare ancora.


Granatina ha preso 109,5, Faccio Io 108, Royal Wedding e La La Land 107,5 e 107 rispettivamente, poi Visions 106,5 (filatela nel Nogara!), Wannacry e Mighty Rock 105,5. Sopra il 100 ci sono Wonderful World (104,5), Dame De Coeur (103) e Frivola (100).

1 commento:

  1. La quota di Granatina non era veritiera fosse stata unatargata Botti o Grizzetti avrebbe aperto massimo a 15 Lo scatto nell'ultima corsa era super

    RispondiElimina

Commenta qui

Ricerca personalizzata