STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 31 luglio 2017

Germania: Daniele #Porcu spinge #Iquitos nel Grosser Dallmayr-Preis G1. Obiettivo Arc de Triomphe?

Un''altra espressione di genio italiano all'estero, forse fin troppo sottovalutato. Daniele Porcu è un fantino con i co...ntrofiocchi e l'ennesima dimostrazione l'ha data nella domenica tedesca nella quale c'era da vedere il Grosser Dallmayr-Preis - Bayerisches Zuchtrennen G1 sui 2000 metri, il primo confronto tra 3 anni e vecchi in Germania, vinto dalla generazione dei vecchi grazie a Iquitos (Adlerflug) accompagnato alla vittoria con una monta davvero intelligentissima da parte del jockey di Roma, ormai da anni in Germania.
Con il cavallo di Hans-Jurgen Gorschel ha atteso pazientemente nelle retrovie prima di lanciare il suo in un corridoio interno e sfruttando la corda, allontanandosi progressivamente dai rivali con in primis il giovane Best Solution (Kodiac) per Godolphin, ed al terzo Potemkin (New Approach), il terzo arrivato del Premio Roma G1 dell'autunno 2016. 
Iquitos, quarto lo scorso anno in questa corsa ma in generale diventato German Horse of the Year del 2016, è un tipico tedesco che migliora con il passare del tempo. Due volte vincitore a 3 anni in 5 uscite, è fiorito a 4 anni con la vittoria nel Grosser Preis von Baden G1 e vincendo anche il Preis der Badischen Wirtschaft G2. Iquitos era cresciuto talmente tanto che in Novembre aveva tentato la Japan Cup di Tokyo arrivando quarto ma non lontano dal campione Kitasan Black.
Al ritorno in patria una pausa e l'inizio della stagione 2017 con i secondi posti a Baden Baden ed Amburgo in G2 e poi la vittoria a Monaco. La vittoria è stata accolta da oltre 16,000 persone presenti all'ippodromo che hanno tributato un bel saluto al jockey italiano che lo interpretava per la prima volta in carriera. Questa affermazione potrebbe valergli una candidatura all'Arc de Triomphe G1 di Chantilly, in fase di costruzione. Il video continuando a leggere.
Di proprietà della Stall Milligam, è stato allevato da Erika Buhmann, come unico prodotto della fattrice Irika (Areion). IL VIDEO DEL GROSSER DALLMAYR-PREIS - BAYERISCHES ZUCHTRENNEN QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Per Daniele Porcu si tratta del ritorno alla vittoria in G1 dopo quella con Estejo nel 2008 nel Premio Roma, mentre l'ultima vittoria a livello di pattern è stata per Peter Schiergen nel Maggio 2016 con Royal Solitaire nel Badener Meile. Das fantini. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui