Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

domenica, luglio 02, 2017

First Crop Sires, 2° parte: Primo vincitore per #Camelot con Stella di Camelot per la famiglia Luciani in Francia

Il secondo first crop sire a segno in questo weekend ha molto di italiano, anche se la vittoria è da considerarsi in Francia. Il sire Camelot (Montjeu), vincitore di 3 Classiche e molto atteso nel panorama allevatorio mondiale, è stato rappresentato dal primo vincitore in Stella Di Camelot, una femmina di 2 anni sellata da Gianluca Bietolini, allevata da Stefano Luciani e di proprietà della Scuderia Antabell, sempre riconducibile alla famiglia Luciani (le figlie sono Antonietta ed Annabella). Stella ha vinto sui 1200 metri di una debuttanti a Saint Cloud ad una quota di 30/1, con in sella Vincent Cheminaud. 
Stella Di Camelot è il secondo prodotto della fattrice Star Force (Blu Air Force), 8 anni e a sua volta mezza sorella del campione giovanile in Francia Blu Constellation (Orpen), sempre allevato Luciani, vincitore a 2 anni nel Criterium de Maisons-Laffitte G2 ed ora stallone in Italia presso la Razza Ticino (http://www.bluconstellation.com/). IL VIDEO DELLA CORSA QUI.
Quanto al sire: Camelot è un 8 anni figlio di Montjeu (Sadler's Wells) che funziona al Coolmore in Irlanda ed in corsa ha vinto molto a 2 e tre anni mostrando grande qualità. In particolare ha vinto il Racing Post Trophy, 2,000 Guineas, Derby e Irish Derby mostrando sempre un bel cambio di marcia. Nel St Leger poteva diventare il primo cavallo dopo Nijinsky nel 1970 a diventare l'ultimo vincitore di triple crown inglese, ma fu battuto dal Godolphin Encke nel 2012.
In razza ha cominciato bene, almeno nel ring. Ben 62 tra i suoi figli sono stati venduti ad una media di £98,296. Il prezzo più alto è stato battuto per un un maschio acquistato a Tattersalls nel Book 1 da una connection formata da MV Magnier, Mayfair Speculators e Peter and Ross Doyle per £400,000. Nel 2015 ha coperto 202 fattrici, nel 2016 208 mentre quest'anno ha concepito al tasso di €35,000.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata