STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 2 luglio 2017

First Crop Sires, 2° parte: Primo vincitore per #Camelot con Stella di Camelot per la famiglia Luciani in Francia

Il secondo first crop sire a segno in questo weekend ha molto di italiano, anche se la vittoria è da considerarsi in Francia. Il sire Camelot (Montjeu), vincitore di 3 Classiche e molto atteso nel panorama allevatorio mondiale, è stato rappresentato dal primo vincitore in Stella Di Camelot, una femmina di 2 anni sellata da Gianluca Bietolini, allevata da Stefano Luciani e di proprietà della Scuderia Antabell, sempre riconducibile alla famiglia Luciani (le figlie sono Antonietta ed Annabella). Stella ha vinto sui 1200 metri di una debuttanti a Saint Cloud ad una quota di 30/1, con in sella Vincent Cheminaud. 
Stella Di Camelot è il secondo prodotto della fattrice Star Force (Blu Air Force), 8 anni e a sua volta mezza sorella del campione giovanile in Francia Blu Constellation (Orpen), sempre allevato Luciani, vincitore a 2 anni nel Criterium de Maisons-Laffitte G2 ed ora stallone in Italia presso la Razza Ticino (http://www.bluconstellation.com/). IL VIDEO DELLA CORSA QUI.
Quanto al sire: Camelot è un 8 anni figlio di Montjeu (Sadler's Wells) che funziona al Coolmore in Irlanda ed in corsa ha vinto molto a 2 e tre anni mostrando grande qualità. In particolare ha vinto il Racing Post Trophy, 2,000 Guineas, Derby e Irish Derby mostrando sempre un bel cambio di marcia. Nel St Leger poteva diventare il primo cavallo dopo Nijinsky nel 1970 a diventare l'ultimo vincitore di triple crown inglese, ma fu battuto dal Godolphin Encke nel 2012.
In razza ha cominciato bene, almeno nel ring. Ben 62 tra i suoi figli sono stati venduti ad una media di £98,296. Il prezzo più alto è stato battuto per un un maschio acquistato a Tattersalls nel Book 1 da una connection formata da MV Magnier, Mayfair Speculators e Peter and Ross Doyle per £400,000. Nel 2015 ha coperto 202 fattrici, nel 2016 208 mentre quest'anno ha concepito al tasso di €35,000.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui