STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 19 luglio 2017

Europa news sponsored by NBF Lanes. Rohaut si arrabbia con gli inglesi, programmi per Enable, Mutakayyef out..

Altre notizie veloci e sparse qua e la sponsorizzate dalla NBF LANES Linea Horse (http://www.nbflaneshorse.com/)La prima riguarda un fatto increscioso per la quale la British Horseracing Authority ha riconosciuto alla fine l'errore. Il problema riguarda la denuncia da parte di Francis Rohaut, allenatore francese, che ha contestato alle autorità ippiche inglesi la brutta prestazione di Signs Of Blessing nelle King's Stand al Royal Ascot, perchè questi non gli hanno permesso di reidratarlo adeguatamente dopo nei 2 giorni precedenti la corsa dopo un viaggio molto lungo e faticoso dalla Francia.. Rohaut, che ha tirato in ballo gli scommettitori non tutelati da questo aspetto, ha parlato tramite France Galop che ha interloquito con la BHA i quali, alla fine, hanno dovuto praticamente chiedere scusa dicendo che non capiterà più che asserendo che le regole sono chiare e Signs avrebbe dovuto prendere accorgimenti prima dell'arrivo in Inghilterra, dove c'è una certa rigidità. Alla fine un pò di buon senso, però, vince sempre. 
Adesso parliamo di programmi. Confermato che Enable (Nathaniel), vincitrice di Oaks inglesi ed irlandesi, non prenderà parte alle King George di settimana prossima ad Ascot. Un pò perchè uscita malconcia, ma comunque non gravemente, dalle Oaks irlandesi, ed un pò perchè si tratterebbe di un impegno molto severo, è stato reso noto che la figlia di Nathaniel (Galileo) del Principe Khalid Abdullah rincorrerà il trittico di Oaks a York, nelle Yorkshire Oaks G1.
Al momento in cui ve ne parliamo, tutta la pressione dei media è quella relativa al vederla a Chantilly per l'Arc de Triomphe G1 per il quale è stata installata a 6/1 nell'antepost. Comunque, John Gosden ha già vinto le Yorkshire Oaks con The Fugue e Dar Re Mi, mentre l'ultima a vincere il cosiddetto British-Irish-Yorkshire Oaks treble è stata Alexandrova nel 2006. Da sottolineare come Enable non sia effettivamente iscritta all'Arc de Triomphe per il quale dovrebbe essere supplementata, ma questo non è un problema, in una corsa dove il favorito è ancora Almanzor, non rientrato nel 2016.
Sul fronte infortuni da registrare quello patito da Mutakayyef (Sea The Stars), recente vincitore del Summer Mile G2 di Ascot davanti a Kaspersky, uscito con i cerotti da quell'impegno. Media locali parlano infatti di un danneggiamento ai legamenti per il 6 anni di Hamdan Al Maktoum che dunque dovrà osservare un periodo di pausa, prima di poter tornare attivo. Il cavallo di Willy Haggas, castrone, sarà out per tutta la stagione 2017. Per il 2018, si vedrà.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui