Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

venerdì, luglio 07, 2017

First crop sires: Primo vincitore per Al Kazeem. Storia di un cavallo più volte resuscitato in corsa ed in razza

In tema di first crop sires, l'ultimo ad avere il primo rappresentante vincitore è uno stallone che ha una storia tutta particolare. Si tratta di Al Kazeem (Dubawi) entrato nel marcatore grazie all'interessante Golden Spell, una femmina, che dopo il discreto debutto a Cork lo scorso mese, alla seconda uscita in carriera ha vinto bene a Bellewstown andando a riprendere il battistrada agganciandolo con ampie folate, in una prova sui 1000 metri. 
Allevata dalla The Cross Pattee Partnership, ha corso per i colori della Qatar Racing Limited. Golden Spell è il primo prodotto della fattrice Cross Pattee (Oasis Dream), della famiglia di Bronze Cannon (Lemon Drop Kid), Across The Stars (Sea The Stars). 
Al Kazeem, un homebred di John Deer e residente attualmente come stallone presso l'Oakgrove Stud, ha avuto una carriera  non fortunatissima nella quale però si è tolto lo stesso grandi soddisfazioni risorgendo ogni volta dalle sue ceneri. Ha vinto a 2 anni una corsa normale, poi a 3 ha vinto le Great Voltigeur Stakes assestandosi a livello di G3 nella stagione con altre 2 vittorie. A 4, nella sua unica corsa disputata, ha vinto le Jockey Club Stakes G2, poi un infortunio grave all'anca lo ha messo fuorigioco per molto tempo. Tornato a 5 anni ha vinto di rabbia la Tattersalls Gold Cup G1, le Prince of Wales’s Stakes G1 e le Eclipse Stakes G1, edizioni davvero epiche, affermandosi come campione autentico tanto da attrarre i Royal Studs dove ha cominciato da stallone ma rivelandosi un flop, quasi disinteressato dell'altro sesso, con solo 23 nati al suo score. Una volta espletata l'assicurazione è tornato dal suo allevatore che l'ha riconsegnato a Roger Charlton e, a 6 anni, tornando dopo la stagione in razza, ha vinto le Winter Hill Stakes G3 e si è piazzato secondo nelle Champion Stakes G1. A 7 anni ha corso 3 volte ottenendo piazzamenti nella Tattersalls Gold Cup G1 e nel Prix d’Harcourt G2. In generale ha vinto 4 G1, i suoi pochi figli alle aste sono stati ben accolti. Il suo tasso di monta nel 2014 era di £18,000 presso i Royal Studs, mentre dal 2016 è di nuovo in razza presso l'Oak Groove Stud ad un tasso di £12,000. Sembra che stia funzionando con discreti risultati. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata