STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 7 luglio 2017

Records: Ryan Moore taglia il traguardo delle 2000 vittorie in carriera. Il jockey di Brighton, 33 anni, insegue i colleghi

Nella giornata di mercoledì Ryan Moore ha piazzato un altro "milestone" sulla strada della sua già incredibile carriera. A Kempton ha tagliato il traguardo delle 2000 vittorie in piano in Inghilterra. Il successo del tre volte champion jockey, è arrivato in sella a Billesdon Brook in una novice di Kempton sui 7furlongs. Tra l'altro cifra aggiornata perchè in giornata ne ha vinta anche una seconda facendo salire il conto subito a quota 2001. 
Le 2000 sono una cifra davvero molto alta, non ci arrivano in tantissimi, ma è una cifra che tra quelli ancora in attività hanno toccato per esempio solo Frankie Dettori con attualmente 3,068 vittorie e Joe Fanning con 2198. Tuttavia Ryan Moore non è nemmeno a metà dell'irragiungibile traguardo e record detenuto da Sir Gordon Richards, 26 volte champion jockey a quota 4,870, e quelle di "the winning machine" Pat Eddery a quota 4,633, con Lester Piggott dietro loro a quota 4,493. 
Ryan Moore, classe 1983, 33 anni, di Brighton, ha ottenuto la prima vittoria in una prova ad ostacoli in una amateur riders' handicap hurdle di Towcester su Mersey Beat, allenato da suo padre Gary nel Maggio del 2000. Un mese dopo ha vinto la sua prima in piano. Diventtato champion apprentice nel 2003 e poi champion jockey nel 2006, 2008 e 2009. Ha vinto il Derby 2 volte: Uno con Workforce, uno con Ruler Of The World. Qui sotto replichiamo una scheda diffusa dal Racing Post sulle cifre dei suoi illustri colleghi, la traccia che cercherà di seguire da qui in avanti. 
4870 Sir Gordon Richards (1921-54) 26
4633 Pat Eddery (1969-2003) 11
4493 Lester Piggott (1948-94) 11
3828 Willie Carson (1962-96) 5
3111 Doug Smith (1932-67) 5
3068 Frankie Dettori (1987- ) 3
2810 Joe Mercer (1950-85) 1
2748 Fred Archer (1870-86) 13
2593 Edward Hide (1951-93) -
2587 George Fordham (1851-83) 14
2578 Kieren Fallon (1988-2016) 6
2547 George Duffield (1967-2004) -
2450 Kevin Darley (1977-2007) 1
2428 Richard Hughes (1994-2015) 3
2312 Eph Smith (1930-65) -
2234 Richard Quinn (1981-2008) -
2198 Joe Fanning (1990- ) -
2161 Scobie Breasley (1950-68) 4
2068 Billy Nevett (1924-56) -
2052 Seb Sanders (1990-2015) 1
2001 Ryan Moore (2000- ) 3

Tra i suoi record: Primo G1 vinto in sella a Notnowcato (2006 Juddmonte International). 
I Derby con Workforce (2010), Ruler Of The World (2013).
Pix de l'Arc de Triomphe winners Workforce (2010), Found (2016). 
King George VI and Queen Elizabeth Stakes winners Conduit (2009), Highland Reel (2016).
Melbourne Cup winner Protectionist (2014). 
Breeders' Cup Turf winners Conduit (2008, 2009), Magician (2013), Found (2015)
Altre vittorie Classiche: Snow Fairy (2010 Oaks), Homecoming Queen (2012 1,000 Guineas), Gleneagles (2015 2,000 Guineas), Legatissimo (2015 1,000 Guineas), Minding (2016 1,000 Guineas, Oaks), Churchill (2017 2,000 Guineas). G1 vinti per la Regina: Estimate (2013 Ascot Gold Cup). Ha ottenuto 6 vittorie in un giorno il 25 Luglio 2012, 4 a Lingfield e 2 a Sandown. 5 le vittorie in un convegno, a York, nel Giugno 2011 e Newbury nel 2015. 
Vittorie al Royal Ascot: 48 (incluso il record in un meeting di 9 nel 2015).

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui