STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 13 luglio 2017

Dylan Mouth non è più in vendita! Il portacolori Effevi ritirato dalle Tattersalls July Sales, obiettivi Nordamericani per lui..

Nella giornata di mercoledì sono iniziate le Tattersalls July Sales, una delle aste di metà estate più attese nel mondo, di cui riferiremo a parte quando termineranno. Ma una notizia già la abbiamo. Dylan Mouth (Dylan Thomas), che era stato inserito come Lot 843 e di passaggio nella giornata di venerdì, è stato ufficialmente ritirato dall'asta stessa in seguito alla brillante vittoria ottenuta l'ultima volta in Classe 2 ad Haydock, con la vittoria nella Old Newton Cup che ne ha rilanciato le ambizioni. Secondo quanto riferito da Marco Botti alla tv italiana e sui canali dedicati in Inghilterra, Dylan Mouth dovrà adesso sfogliare la margherita di opportunità per rilanciarsi definitivamente anche come cavallo buono fuori dai confini inglesi. Uno dei motivi per cui non ha mai reso secondo le aspettative, secondo Marco Botti, è il non aver trovato mai una corsa con andatura come piace a lui e svolgimenti tattici sfavorevoli, oltre ad un normale ambientamento durato però più del normale.
Con la vittoria ad Haydock ha confermato un 104 di rating che però è stato calmierato verso l'alto da parte della BHA, e dunque probabilmente dovrà veleggiare tra heritage handicap, qualora ci dovesse rientrare, o tornare a correre a livello di Pattern perchè un 110 non consente di correre gli handicap. Marco Botti ha parlato di obiettivi transoceanici raccontando di come l'American St Leger ed il Canadian International sono più di un opzione. L'American St Leger è una corsa sul miglio e 5 furlongs e mezzo e si corre nel giorno dell'Arlington Million a Chicago il 12 Agosto, corsa vinta da Marco Botti sia con Jakkalberry nel 2012 e Dandino nel 2013.
Alle Tattersalls July Sales parteciperanno però ancora gli altri cavalli italiani provenienti da Prestige Place, la casa di Marco Botti a Newmarket quali Fanoulpifer, Brex Drago, Fidaslemei e Poeta Diletto. Maggiori informazioni cliccando qui: http://www.tattersalls.com/july-overview.php

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui