STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 15 luglio 2017

Les italiens: Domani ci riprovano Amore Hass e Back On Board nell'Eugene Adam. Il 23 Ipompieridiviggiu nel Papin

Ok, non è andata granchè bene. A parte la vittoria di Two Shades Of Grey a Pompadour con in sella Debora Fioretti e per il training di Maurizio Guarnieri, ieri non è stata una giornata molto prolifica per gli italiani all'estero. Da segnalare anche gli np di Morigane Forlonge e Bharuch in giornata. Ma non bisogna abbattersi. Domenica 16 a Maisons-Laffitte ci riprovano 2 italiani che saranno protagonisti nel Prix Eugene Adam (Grand Prix De Maisons-Laffitte) G2 sui 2000 metri. Al via infatti Back On Board (Nathaniel), con in sella Fabio Branca, ed Amore Hass (Azamour) che avrà in sella Cristian Demuro. Certo, l'umore non sarà al massimo ma va comunque trovata una dimensione, speriamo si possa concretizzare qualcosa di positivo in questo modo. Gli avversari per i nostri si chiamano Phelps Win (Muhtathir), vincitore del Prix de Guiche G3 a Chantilly, e Avilius (Pivotal) per Andre Fabre, senza dimenticare Dettori su Afandem (Zoffany). IL CAMPO PARTENTI COMPLETO QUI.
Maisons-Laffitte sarà anche la destinazione estiva per Ipompieridiviggiu (Pastoral Pursuits), il 2 anni vincitore di Premio Primi Passi G3 che affronterà il Prix Robert Papin G2 di domenica 23 Luglio sui 1100 metri. Bruno Grizzetti, che ha vinto il Papin con la femmina Rolly Polly (Mukaddamah) nel 2000, ha come obiettivo finale il Morny G1 anche si tratta di una corsa dura. E per arrivarci bisogna provare il Papin, altrettanto tosta. Al momento i rimasti sono in 16 e sono consultabili cliccando su questo LINK.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui