STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 26 luglio 2017

#Enable sarà al via nelle King George VI & Queen Elizabeth II Stakes di sabato! Quota scesa da 6/1 a 2/1 in antepost..

Luce verde! La notizia tanto attesa è arrivata nella prima mattinata di mercoledì. La campionessa Enable (Nathaniel), vincitrice di Oaks inglesi e di Oaks irlandesi in maniera ancora più esaltante, prenderà parte alle King George VI and Queen Elizabeth Stakes G1 di sabato 29 ad Ascot, dopo che John Gosden ha dato il via libera per tentare l'impresa di una femmina di 3 anni, contro i maschi anziani, con in sella Frankie Dettori.
Gosden ha spiegato che la figlia di Nathaniel (Galileo) ha superato brillantemente la prova irlandese pur uscendone con una lieve ferita, rimarginatasi ben presto. La forma è troppo alta per non provarci, il tempo per il riposo verrà più avanti magari aspettando l'Arc de Triomphe. Le notizie erano cominciate a serpeggiare già ieri quando la quota di Enable è stata progressivamente mangiata scendendo dal 6/1 a 2/1, diventando di fatto la favorita contro Highland Reel e soci per la prova da £1,150,000!
A convincere Gosden è stata la condizione troppo buona della femmina che avrebbe dovuto aspettare altrimenti York e le Yorkshire Oaks più avanti nella stagione. Allora, visto che al momento non si tiene nel box, perchè non provarci. Negli ultimi 17 anni, dal 2000, sono stati 9 i tentativi delle femmine nelle King George e 2 hanno vinto, vale a dire Danedream nel 2012 e Taghrooda nel 2014, quest'ultima allenata proprio da Gosden e reduce da una vittoria nelle Oaks, anche se solo inglesi e non doppie come invece tenterà di fare Enable. 
Il terreno ad Ascot probabilmente sarà morbido, ed anche questo è un fattore favorevole per la femmina di Juddmonte. 
ANTEPOST: Enable è al momento a 7/4, Highland Reel è salito a 5/2, Jack Hobbs è sceso da 6/1 a 5/1, Idaho da 9/1 a 6/1, Ulysses è salito da 9/2 a 15/2, il trio Godolphin Frontiersman, Hawkbill e Benbatl sono stabili tra il 16/1 ed il 20/1, Desert Encounter è sceso da 40/a a 20/1, Permian ci sarà ma è salito da 12/1 a 20/1, mentre quote di affezione ci sono per My Dream Boat a 33/1, Us Army Ranger a 40/1 ed il campione argentino Sixties Song (Sixties Icon), su cui c'è molta attesa in argentina come campione locale, a 50/1.
Sono ancora 16 i rimasti ma news le avremo già domani sul campo partenti ufficiale con le monte.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui