STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 7 luglio 2019

Deauville: Too Darn Hot torna ad essere campione! Dominio nel Prix Jean Prat G1 con Frankie Dettori

Il campione è tornato. Too Darn Hot (Dubawi) si è redento dopo 3 prestazioni non in linea con le aspettative di questo 2019 ed ha vinto il Qatar Prix Jean Prat G1 sui 1400 metri in pista dritta, tornando ad offrire uno standard degno del suo nome dopo i 3 deludenti piazzamenti tra York nelle Dante Stakes G2 sui 2100 metri, le Irish 2000 Guineas G1 sul miglio e le St James Palace's Stakes G1 del Royal Ascot, ancora sul miglio, ma in continuo e costante miglioramento rispetto ad inizio stagione quando aveva dovuto saltare per un contrattempo le 2000 Ghinee, e di conseguenza aveva visto "sballare" la propria programmazione.
Il campione di John Gsoden è tornato e con lui la distanza che lo aveva esaltato nelle Dewhurst Stakes G1 a Newmarket, apice della carriera dei 2 anni conclusa con 5 successi su 5, da imbattuto.
Il 2019 ne aveva intaccato un pò la credibilità ma John Gosden, che come tutti i grandi sanno chiedere scusa, ha di nuovo messo a regime il cavallo dei Lloyd Webber e questo ha risposta sciorinando un gran cambio di marcia per lasciare di passo Space Blues (Dubawi) e soprattutto Fox Champion (Dark Angel) del quale aveva preso la scia.
A Deauville solito cappottone inglese, un 1-2-3 che in qualche modo racconta la "crisi", relativa, dei cavalli francesi al cospetto di quelli britannici. 
Too Darn Hot è un figlio di Dubawi (Dubai Millennium), lo stallone più costoso nel panorama dell'allevamento inglese con £250,000 di tasso di monta, e Dar Re Mi (Singspiel). Ora un quesito. Too Darn Hot è un velocista che ora tenterà lo sprint, per avere un ruolo commerciale importante, o tenterà ancora il miglio?


Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui