STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 13 luglio 2019

Newmarket, Darley July Cup a Ten Sovereigns! Mistery Power tra i puledri, No Nay Never al potere..

Bello e impacchettato, ecco un nuovo stallone fatto e finito per il Coolmore. Ten Sovereigns (No Nay Never), aveva puntato questa corsa da lontano ed infine è riuscito a vincere la Darley July Cup G1 con in sella Ryan Moore che non ha lasciato scampo ai suoi avversari, con uno scatto dirompente che ha permesso al cavallo sellato da Aidan O'Brien di capovolgere il riferimento della Commonwealth Cup G1 al Royal Ascot, quando a vincere fu Advertise (Showcasing) confermatosi si, ma solo al secondo posto, ancora con Frankie Dettori in sella. Terza la femmina Fairyland (Kodiac), ancora il mago di Ballydoyle al training, con quarta Pretty Pollyanna (Oasis Dream). Insomma, i 3 anni al potere visto che i primi 4 posti di questa July Cup sono stati occupati dai giovanissimi.

Ten Sovereigns è un figlio di No Nay Never (Scat Daddy), stallone funzionante ad un tasso di monta di €100,000, era imbattuto sui 1200 metri a 2 anni. A 3 anni è rientrato con un quarto posto nelle 2000 Ghinee di Newmarket alle spalle di Magna Grecia, e poi si era presentato da favorito, ma deludendo, al Royal Ascot. Pienamente rifatto. Si tratta di un graduato delle Tattersalls October Yearling Sale (Book 2) 2017, dove è stato pagato £200,000... Si tratta di un prodotto della fattrice Seeking Solace (Exceed and Excel). Quinta vittoria in G1 in questa corsa per Aidan O'Brien.
IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Il fattore No Nay Never ha fatto la differenza anche nelle Superlative Stakes G2 sui 1400 metri, con vittoria andata al King Power Racing’s Mystery Power (No Nay Never), rimasto imbattuto così in 2 uscite dopo il debutto di Haydock, molto promettente ma non abbastanza da farne pensare un favorito. Il cavallo di Richard Hannon ha vinto in maniera chiara e decisa nei confronti di Juan Elcano (Frankel) e Maxi Boy (Oasis Dream) al terzo, che ha fatto valere una buona linea, quelle delle Coventry G2. Prossimi obiettivi saranno le Vintage Stakes G2 e poi le Dewhurst Stakes G1 in Ottobre inoltrato. IL RISULTATO COMPLETO QUI. IL VIDEO CLICCANDO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui