STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 11 luglio 2019

Mercato: Wait Forever venduto in Inghilterra. Il 4 anni andrà in training da Marco Botti

Una notizia riportata da vari media ippici riguarda la vendita di Wait Forever (Camelot) da parte della Effevi ad una partnership inglese della quale non è stato rivelato il nome "per questioni di privacy", destinato comunque nelle scuderie di Marco Botti, per una cifra che non è stata resa nota dopo trattativa privata con gli intermediari di Felice Villa. Lo scopriremo comunque a breve. 
Wait Forever, vincitore Classico in Italia, chiude la carriera italiana per i colori della Effevi ed il training di Stefano ed Alduino Botti con 5 vittorie e 4 piazzamenti in 13 corse disputate, con un bottino di €210,000 circa. 
Acquistato per la cifra di €20,000 alle Tattersalls Ireland September Yearlings 2016, si tratta di un figlio di Camelot (Montjeu), della prima annata di produzione dello stallone Coolmore, e prodotto della fattrice Mount McLeod (Holy Roman Emperor).
In Italia ha vinto Premio Pisa Lr, Premio Parioli G3, tentando anche i 2200 del Derby giungendo quinto, ma poi sempre nella stagione dei 3 anni concludendo in bellezza piazzandosi secondo nel Vittadini G3. A fine stagione ha pizzicato anche il Premio del Giubileo G3.
Nel 2019, al rientro, ha vinto il Natale di Roma Lr e poi si è piazzato terzo nel Premio Presidente della Repubblica G2 mentre recentemente ha deluso a San Siro con un 6° posto nel Vittadini G3. 
In Inghilterra cercherà la sua collocazione almeno a livello di Listed. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui