Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

sabato, luglio 13, 2019

Francia, festa nazionale: Domenica il Grand Prix de Paris, Japan favorito. Way To Paris nel Maurice de Nieuil

Fine settimana molto francese, dopo la conclusione del Festival di Newmarket. Tra sabato e domenica protagonisti i campi di Maisons-Laffitte e di ParisLongchamp, con quest'ultimo vero e proprio apice della "francesità", con festeggiamenti del 14 Luglio, data che evoca la presa della Bastiglia ed il vero inizio della Rivoluzione francese. 
Insomma, di questa estate 2019 resta da disputare il Grand Prix de Paris G1, l'ultimo Gruppo 1 sul miglio e mezzo, se escludiamo le Irish Oaks, riservato esclusivamente ai 3 anni. Si corre alle 19,45 ora italiana.
Il Grand Prix de Paris ha subito vari mutamenti, e solo per alcuni è ancora la corsa faro per i 3 anni francesi, anche se siamo in una stagione dove veri e propri leader non ci sono ancora. Comunque, nel 1938, quando si disputava sui 3000 metri, fu vinto da un certo Nearco. E poi nel 2005, in coincidenza con l'accorciamento a 2100 del Prix du Jockey-Club, è stato "accorciato" sui 2400 metri. Sarà dunque ancora un test per capire le gerarchie della generazione 2016, che finora ha dato poche certezze. 
L'Albo d'oro di questa corsa non è ricchissimo, basti pensare che da qui i nomi "pesanti" che poi si sono confermati sono Rail Link (Dansili), Flintshire (Dansili) ed in parte anche Kew Gardens (Galileo). Continuando a leggere, il meglio di ParisLongchamp del 14 Luglio 2019.
Aidan O'Brien sellerà due degli otto partenti ed ovviamente tutti gli occhi sono puntati su Japan (Galileo), che dopo il piazzamento nel Derby inglese e la vittoria nel Derby di Ascot, le King Edward VII G2, si è confermato in grande crescita e "duro e puro" da miglio e mezzo. La sua quota è intorno al mezzo, ma in Francia a volte i veri valori non escono fuori per questo motivo l'altro Coolmoriano, che si chiama Western Australia (Australia), è deputato a garantire ritmo con occhio a Wayne Lordan, che qualche giorno fa a Newmarket ha preso un aereo per montare solo Royal Lytham (Gleneagles) a Newmarket. Ma questa è un'altra storia. Diciamo questo perchè fa coppia di scuderia ma in realtà dal 1° Luglio in Francia è stato abolito il rapporto agli effetti delle scommesse.

Dall'Inghilterra arriva il blue Jalmoud (New Approach), buono secondo nell'Eugene Adam ma molto deludente al Royal Ascot, con la giustificazione degli impegni ravvicinati. Tra i locali i migliori sono Slalom (Intello), che era arrivato imbattuto al Jockey Club e poi si è inabissato senza dare particolari motivi plausibili, e Roman Candle (Le Havre), quinto nel Jockey-Club e anche lui sellato da Fabre. Cristian Demuro salirà sul poco esposto Soft Light (Authorized), allenato da Jean Claude Rouget ed appartenente a Claudio Marzocco, ingegnere e uomo d'affari italiano. È l'amministratore delegato del Gruppo Marzocco, una delle principali società di sviluppo immobiliare a Monaco. IL CAMPO PARTENTI QUI.
La serata di festa al Bois de Boulogne proseguirà con Prix Maurice de Nieuil G2 sui 2800 metri, corsa già vinta 10 anni fa dal grigio italiano Voila Ici, e che stavolta sarà frequentato da un altro grigio italiano come Way To Paris (Champs Elysees) che si sta specializzando nel tema delle maratone. Non sarà facile perchè affronterà si, solo 5 avversari, ma tra questi gente come Marmelo (Duke Of Marmalade), vincitore lo scorso anno, poi Call the Wind (Frankel) e Holdthasigreen (Hold That Tiger). IL CAMPO PARTENTI QUI.
Il Prix Roland de Chambure, sui velocissimi 1400, è la prima corsa in neretto per i giovanissimi sulla curva nel calendario francese. Campo ristretto ma interesse in Saqqara King (American Pharoah) e, tra gli altri, l'imbattuto di Alessandro Botti Mowaeva (Evasive). IL CAMPO PARTENTI QUI.
Sabato a Maisons-Laffitte il Prix de Ris-Orangis G3 sui 1200 metri con 6 cavalli al via tra cui Inns Of Court (Invincible Spirit) mentre Cristian Demuro salirà su Gold Vibe (Dream Ahead). IL CAMPO PARTENTI QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata