STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 11 maggio 2017

Francia: Sabato 13 e domenica 14 le #Poules a Deauville. Ecco le anticipazioni... #Brametot acquistato da Al Shaqab

Ora parliamo anche un pò di Francia, perchè tra sabato e domenica sono in programma le Classiche da Deauville. Si parte sabato 13 con le Poule d'Essai des Pouliches per femmine di 3 anni sul miglio, mentre domenica sarà il turno dei maschi delle Poule d'Essai des Poulains. 
Andiamo con ordine e parliamo della giornata di sabato, dove tra le femmine la prima novità è rappresentata dalla defezione della inglese Dabyah (Sepoy), vincitrice delle Fred Darling Stakes G3 al rientro, tirata via dalle possibili a causa di una endoscopia non pulita dopo il lavoro di rifinitura non soddisfacente. Dabyah, allenata da John Gosden, è di proprietà di Abdullah Saeed Al Naboodah attraverso il quale sono filtrate le spiegazioni della sua prossima assenza. Dabyah a 2 anni era finita terza nel Marcel Boussac ed era rientrata con una vittoria, le migliori premesse possibili. Il suo obiettivo ora sarà quello delle Coronation Stakes G1 al Royal Ascot. 
Sono state comunque confermate le partecipanti alle Abu Dhabi Poule d'Essai des Pouliches sul miglio in pista dritta di Deauville. Chi succederà alla campionessa La Cressonniere? Al momento sono in 19 le rimaste in attesa di concreta ufficializzazione e distribuzione degli steccati. Andre Fabre è dentro con Via Ravenna (Raven's Pass), di una famiglia che ha radici in Ribot, mentre Aidan O'Brien sguinzaglierà Rain Goddess (Galileo), pagata €600,000 da puledra, e soprattutto Roly Poly (War Front), piazzata di G1 a 2 anni ma rientrata così così a Newmarket dietro Daban, poi terza nelle 1000 Ghinee di Newmarket....
Jean Claude Rouget sellerà Toulifaut (Frankel), rientrata 4° a Chantilly nel Prix de la Grotte G3 vinto da Senga (Blame), che avrà in sella Cristian Demuro, mentre molta curiosità desta Delectation (Delegator), imbattuta in 3 uscite e molto stimata da Andreas Wohler. Gerald Mosse dovrebbe montare Cristal Fyzz (Power) per Willy Haggas, imbattuta in 2 uscite. IL CAMPO PARTENTI DELLE POULE D'ESSAI DES POULICHES QUI.
Domenica al via ci saranno i maschi delle Poule d'Essai des Poulains G1. Anche qui c'è una novità: Il favorito Brametot (Rajsaman), battuto solo una volta in 5 uscite, è stato acquistato dalla Al Shaqab Racing per i cui colori correrà in una operazione a metà tra Sheikh Joaan Al Thani che ha acquistato il 50% dell'ex o quasi portacolori di Gerard Augustin Normand che a sua volta era a metà con Elisabeth Vidal. Impressionante vincitore del Prix de Fontainebleau G3, fu pagato da puledro per €26,000, avrà in sella Cristian Demuro. Da capire il reale valore di Brametot, in una edizione che per ora non sembra stellare della Classica francese. 
La domanda è: Chi succederà a The Gurkha (Galileo), impressionante la scorsa stagione? Al momento sono rimasti in 15 prima della dichiarazione partenti ufficiale ma filtrano alcune certezze come National Defense (Invincible Spirit) vincitore del Lagardere G1, poi Rivet (Fastnet Rock) che ha preferito correre a Deauville invece che Newmarket, poi ancora dentro ci sono Caravaggio (Scat Daddy), anche se questo sembra possa correre ad Ascot sulla velocità, poi Orderofthegarther (Galileo), Peace Envoy (Power) etc.. per il Coolmore I PARTENTI DELLE POULE D'ESSAI DES POULAINS QUI.
I partenti ufficiali ci saranno giovedì entro le 11,30, per cui quando avremo comunicazione adeguata modificheremo.
In argomento Francia diamo conto anche di una buona conferma avvenuta nella giornata di mercoledì a Chantilly con la vittoria di Ratiocination (Excelebration), vincitore già al debutto a metà Aprile e confermatosi ancora con stile nel Prix de la Broutillerie sul miglio, sulla strada per il Jean Prat G1. Ratiocination è un homebred dei Niarchos, allenato da Pascal Bary, prodotto della campionessa Denebola (Storm Cat), vincitrice di Boussac, della famiglia di Bago (Nashwan) e Maxios (Monsun). IL VIDEO DELLA VITTORIA QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui