STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 8 maggio 2017

Oriente: Contentment vince una drammatica edizione del The Champions Mile, ne fa le spese Rapper Dragon.

Nel fine settimana c'è stato anche Hong Kong ed il Giappone a tenere banco: Diamo velocemente conto dei risultati parlando del The Champions Mile G1 (VIDEO QUI) sul miglio di Sha Tin, risoltosi con la vittoria di Contentment (Hussonet) in una edizione drammatica per la perdita tragica del favorito Rapper Dragon (Street Boss), il miglior cavallo a livello locale, incappato in un infortunio gravissimo che gli è stato letale, con la frattura delle osse pelviche. Nulla è stato possibile fare per salvargli la vita. Contentment, allenato da John Size, ha ritrovato invece la forma ad oltre un anno dall'ultima vittoria a questo livello dalla Queen’s Silver Jubilee Cup G1 del Febbraio 2016, partito subito forte è rimasto in quota per battere l'italian bred Beauty Only (Holy Roman Emperor), ormai più che una certezza. Nulla da fare per gli attesi Stormy Antarctic (Stormy Atlantic) e Convey (Dansili), altro di Robert Ng che nel giro di una settimana non è riuscito a fare bella figura in casa sua con Dicton prima e poi con il cavallo di Stoute ora. Andare in questa stagione li, è difficilissimo per un europeo. 
In Giappone è andato in scena invece il The Nhk Mile Cup G1 (VIDEO QUI) a Tokyo sul miglio per 3 anni, una sorta di consolazione delle 2000 Ghinee nipponiche, vinte dalla femmina Aerolithe (Kurofune) per Norihiro Yokoyama, Takanori Kikuzawa ed i colori della Sunday Racing Co. Ltd. Male l'attesa Karakurenai (Lohengrin), con in sella Mirco Demuro, e favorita della contesa. Nulla da fare nemmeno per Mi Suerte (Frankel). The Magic ad oggi è leader delal classifica fantini in Giappone con 64 vittorie, davanti a Cristophe Patrice Lemaire con 56 affermazioni. Poi Keita Tosaki a 51.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui