STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 14 maggio 2019

Amarcord: Worthadd, campione italiano e padre..Classico. Ecco cosa è successo in Repubblica Ceca

Ve lo ricordate Worthadd? Si, che lo ricordate. Nel 2010 riuscì a vincere il Derby Italiano G2, nei confronti di Ansiei e Saratoga Black grazie ad una monta sopraffina di Mirco Demuro, realizzando un doppio dopo il Premio Parioli e cancellando un tabu che resisteva da tantissimi anni, quello di Bonconte di Montefeltro.
Ebbene, il figlio di Dubawi (Dubai Millennium), classe 2007, dunque 12 anni, è diventato padre di un vincitore Classico.
Il tutto è avvenuto in Repubblica Ceca dove, a Praga, ha vinto Ignacius Reilly (Worthadd) l'edizione 2019 delle 2000 Ghinee locali, il Velké jarní ceny giunto alla edizione numero 98, presso l'ippodromo di Velká Chuchle. Ignacius ha debuttato in Francia arrivando sesto a Chantilly a metà Marzo, poi ha vinto le 2000 Ghinee della Repubblica Ceca ed ora è in corsa per cercare di realizzare un doppio anche nel Derby locale. Grazie a Mirek Hlahulek per le informazioni.
Quanto a Worthadd, lo scorso anno ha lasciato l'Irish National Stud, dove non ha avuto grosse opportunità in 5 stagioni, per approdare all'Haras de Pau-Gelos nel sudest della Francia dove è tutt'ora funzionante.
Di lui, oltre a Derby e Parioli, si ricorda anche l'edizione 2011 delle Lockinge Stakes G1 dove diede vita ad un bel duello con Canford Cliffs, arrivando secondo.
Allevato dalla Compagnia Generale di Franco Polidori, purtroppo scomparso, è figlio dell'immenso Dubawi e prodotto della fattrice Wigman (Rahy), sorellastra del Derbywinner tedesco Dai Jin della famiglia di Preseli e Valley Of Gold, femmine buonissime. Attualmente il suo miglior prodotto è Desert Wind, di proprietà di Sheikh Juma Dalmook Al Maktoum, che vanta un 93 di OR.
Qualche anno fa, con la prima annata di produzione, ebbe un momento di gloria grazie a Bustam che fece il top price alle Tattersalls Ireland Ascot Breeze-Up Sale con un prezzo di £130,000, ma purtroppo ancora maiden in 19 corse disputate con 5 piazzamenti. In Italia il suo miglior prodotto è stata la velocissima See You In Paris

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui