STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 29 maggio 2019

Giovedì in Italia TQQ da ParisLongchamp. Torna la visione e accettazione delle straniere?

Giovedì sera l'Italia avrà la possibilità di vedere, e scommettere, una Tris Quartè e Quintè fuori dai nostri confini.
L'Aams ha infatti appena reso noto che alle 18,30 ci sarà una corsa da ParisLongchamp sulla quale si potrà anche scommettere. 
Insomma, una bella novità sul discorso corse straniere, e a breve ne sono attese delle altre per la trasmissione delle stesse in Italia. 
Molto probabilmente ad inizio Giugno qualcosa si smuoverà in maniera definitiva ma indipendentemente da ciò, il palinsesto complementare è praticamente pronto a partire, serve solo che lo "starter" spinga il bottone rosso, cosa comunque non scontata a questo punto, e da quel momento non ci saranno problemi. Mentre per vedere di nuovo le straniere in Italia in maniera tradizionale, come siamo stati abituati fino ad oggi, bisogna pazientare ancora ma qualcosa appunto si muove.. e vi spieghiamo perchè e come.
Giovedì, appunto, è stata messa ParisLongchamp come corsa TQQ della giornata. In programma alle 18,30. Si tratta del Prix de la Galerie d'Apollon, un handicap sul miglio e mezzo in erba.
Che sia ufficialmente un nuovo inizio o il voler fare da "tampone" a qualche campo che non aveva partenti a sufficienza? Giovedì infatti sono in programma Tagliacozzo, Albenga e San Giovanni Teatino. Lo scopriremo a breve. Del resto a Giugno, con solo le notturne in programma, il problema sarà coprire una ampia fascia di corse, quella pomeridiana.
Ricordiamo quale è il problema principale della mancata visione delle corse straniere in Italia: Si è infatti esaurito lo scorso anno, e nel 2019 si è andato a risparmio, il plafond a disposizione nel bilancio del Mipaaft dedicato all'ippica, destinato al pagamento dei diritti, tutto utilizzato anche e giustamente in occasione dei grossi meeting mondiali e soprattutto europei. 
La cosa assurda nel mare magnum della burocrazia italiana, è un'altra. Le corse straniere infatti incidono nella misura di circa il 3% del movimento scommesse (ma non anticipato, bensì sul movimento registrato), che vi viene effettuato. La grande differenza, o almeno la grande contraddizione in questo ambito, risiede nel fatto che le spese dei diritti le deve affrontare il Mipaaft dal proprio bilancio, mentre gli incassi (mediamente il 14% sempre sul volume delle scommesse effettuate) viene incamerato direttamente dal Ministero dell'Economia e Finanze.. per cui anche un incremento di incassi (e quindi di spese per i diritti) non va in nessun modo ad alleggerire il monte spese del bilancio ippico, e le due entità non sono in collegamento.
Intanto, giovedì, c'è ParisLongchamp, mentre tra sabato e domenica sarebbe bello vedere il Derby di Epsom e poi il Prix du Jockey Club da Chantilly. Il Royal Ascot, in programma dal 18 al 22, è imminente... dunque non resta far altro che sperare ma qualche luce in fondo al tunnel si comincia a vedere. IL CAMPO PARTENTI COMPLETO QUI.

1 18.30 - PR. DE LA GALERIE D'APOLLON TQQ - hand. E 28.000 - mt 2400 - p. erba
1 QUIET ZAIN 60 M.Barzalona 16
2 MEISHO FELICITY 60 P.Bazire 6
3 LODI 59½ M.Guyon 3
4 SPIRIT'S REVENCH 59½ A.Lemaitre 14
5 ATLAMOUR 58½ S.Pasquier 9
6 DUNGANNON 58½ C.Soumillon 2
7 WAHIB* 58 T.Bachelot 4
8 DJOKO 57½ E.Hardouin 5
9 STREETS OF RIO 56 Q.Gervais 13
10 MONSIEUR ENZO 57½ G.Benoist 15
11 KIT KAT JET 57½ C.Demuro
12 CURVER* 57 M.Forest 7
13 GOLDEN BUCK 56 J.Cabre 1
14 TEMPLE BOY 56 A.Badel 12
15 ZANHILL 54½ V.Cheminaud 11
16 TECTONA 52½ D.Santiago 8

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui