STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 24 maggio 2019

Francia: Barney Roy è tornato con il botto! Prima vittoria dopo la fallimentare esperienza in razza

Giovedì alle corse, un bel ritorno alla vittoria, molto atteso, per un cavallo che prima dell'ingresso in razza era considerato un crack ma ha fallito con il mondo dell'allevamento, e negli ultimi mesi è tornato in allenamento.
Lui è il monumentale Barney Roy (Excelebration) e nella prima carriera ha ottenuto vittorie nelle St James Palace's Stakes G1 e si è piazzato secondo nelle 2000 Ghinee G1, nelle Eclipse Stakes G1 e poi terzo nelle Juddmonte International Stakes G1 ma, non nutrendo nessun interesse per il sesso opposto ecco che è stato riportato a fare quello che sapeva fare meglio: correre.
E così, dopo 557 giorni dall'ultima corsa disputata, Novembre 2017, per Richard Hannon, è stato  castrato e messo sotto da Charlie Appleby ed è rientrato con un secondo posto in Listed il 1° Maggio e poi, notizia di ieri, ha ricominciato a vincere a ParisLongchamp nel Prix de Montretout (Listed Race) (4yo+) (Turf) sulla distanza del miglio, proprio ieri, tornando ad offrire sprazzi di talento sconfinato.
Ora è di nuovo in corsa per le Queen Anne G1 nel meeting del Royal Ascot, e sarebbe una bella storia rivederlo brillare. La storia è piena di storie simili alla sua, la più recente e famosa è quella di Starspangledbanner (Choisir) che dopo una fallimentare avventura in allevamento ha corso e vinto di nuovo ma, a differenza di Barney, non è stato castrato e anzi la seconda vita agonistica pare anche avergli giovato. Tornato a fare lo stallone ha coperto, e bene, e tutti i suoi prodotti sono ricercatissimi.
Nella corsa di Longchamp ha lottato e battuto Bayoun (Kouroun) di mezza e Stunning Spirit (Invincible Spirit). IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Allevato dalla Eliza Park International, Barney Roy è passato per le Tattersalls e le Goffs Uk.




Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui