STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 19 maggio 2019

Giappone: Mirco Demuro vince le Oaks giapponesi su Loves Only You, imbattuta in 4 corse

Nel giorno del Derby in Italia, in Giappone si sono corse le Yushun Himba (Japanese Oaks) (Grade 1) (3yo Fillies) (Turf), le Oaks Giapponesi, la classica al femminile più ricca del mondo, nella quale a farsi onore è stato Mirco Demuro che ha onorato al meglio il ruolo di favorito in sella a Loves Only You (Deep Impact) rimasta così imbattuta in 4 corse disputate. 
La figlia di Deep Impact (Sunday Silence), sorellastra di quel Real Steel in sella al quale Mirco fece un miracolo a Meydan qualche anno fa e ora stallone presso l'Arrowfield Stud in Australia, ha gravitato in pancia al gruppo con il jockey italiano che si è cercato la schiena giusta. Poi, all'ingresso della larga retta di Tokyo, ha tirato fuori la sua e l'ha fiondata verso la meta in un tempo record di 2m 22.80s, superando quello ottenuto dalla campionessa Gentildonna. Per Mirco, che ha vinto un'altra corsa in giornata, è la prima affermazione in carriera in questa corsa, dopo aver vinto tutto in Giappone.
Al secondo posto Curren Bouquetd'or (Deep Impact) ed al terzo posto Chrono Genesis (Bago), mentre solo settima Schon Glanz (Deep Impact) e mamma Stacelita
La vincitrice è allenata da Yoshito Yahagi e di proprietà del DMM Dream Club Co. Ltd., ma allevata dalla Northern Farm di Yoshida, acquistata per 172,800,000 di yen. Ha debuttato vincendo a Kyoto in Novembre, ha replicato alla fine dello stesso mese e poi ha passato l'inverno ferma rientrando in Listed ad Hanshin il 7 Aprile scorso, ancora vincendo. 
Come succede spesso in questi casi, si grida alla campionessa in vista dell'Arc. Ovviamente, qualora dovesse ancora migliorare e confermarsi, la strada è sempre quella. Sperando che prima o poi qualcuna ci riesca a coronare questo sogno, magari con un Demuro in più nel motore. Intanto, complimenti teschio.





Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui