STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 25 maggio 2019

Irlanda: Phoenix Of Spain sorprende nelle Irish 2000 Guineas al Curragh. Battuto Too Darn Hot..

Impressionante! Si, lo so, lo diciamo spesso ma sfidiamo chiunque a dire non sia così nel caso dell'affermazione del grigio Phoenix Of Spain (Lope De Vega) nelle Tattersalls Irish 2000 Guineas G1, con €232,000 al primo, nell'impianto appena rinnovato del Curragh, per il training di Charlie Hills, la monta ispirata di Jamie Spencer ed i colori di Tony Wechsler & Ann Plummer, che a 16/1 ha battuto tutti ma soprattutto Too Darn Hot (Dubawi), giunto secondo, e grande favorito della vigilia.
Continuando a leggere scriviamo anche del meglio della giornata inglese ad Haydock con Calyx e Battaash favoriti sprinters di 2 prove di livello.
Il neo 3 anni, che non si era mai visto ancora in pista nel 2019, era reduce dai secondi posti nelle Champagne Stakes G2 a Doncaster e dal secondo posto nel Vertem Futurity Trophy G1 a Donny battuto da Too Darn Hot prima e da Magna Grecia poi, ma stavolta ha saputo utilizzare al meglio la freschezza per emergere netto. Al terzo posto l'altro "longshot" Decrypt (Dark Angel) per P Twomey, che ha regolato al quarto Skardu (Shamardal). Np Magna Grecia, quinto, che poco prima della corsa continuava a salire nei vari antepost a favore di Too Darn Hot. Il vincitore aveva una quota generale di 12/1, in salita fino a 16/1.
Phoenix Of Spain non vinceva dall'affermazione nelle Tattersalls Acomb Stakes G3 di Agosto 2018 a York. Si tratta di un figlio di Lope De Vega (Shamardal), funzionante al Ballylinch per €80,000, è prodotto di Lucky Clio (Key Of Luck) ed è passato per varie aste prima di finire di proprietà degli attuali proprietari. Pagato £78,000 alle Tattersalls December Foal Sale 2016, è stato ritirato sia da yearling alle Goffs Orby Yearling Sale e a 2 anni dalle Arqana May 2yo Breeze Up 2019, ma da yearling risulta un acquisto a £220,000. Buon tempo finale di 1m 36.52s (fast by 0.48s).
IL RISULTATO COMPLETO QUI. CLICCANDO QUI la sua pagina di catalogo.


  • Tornando in Inghilterra, nelle Armstrong Aggregates Sandy Lane Stakes (Group 2), ancora un grande favorito battuto in Calyx (Kingman), che ha perso l'imbattibilità ad Haydock prendendo 3 lunghezze e mezzo da Hello Youmzain (Kodiac) per Kevin Ryan e Kevin Stott. In ogni caso non cambia il programma del 3 anni verso il Royal Ascot e la Commonwealth Cup G1. RISULTATO COMPLETO QUI.
  • Nelle Armstrong Aggregates Temple Stakes (Group 2) sui 1000 metri secchi ancora una prestazione super per Battaash (Dark Angel) che ha risolto volando al rientro in questo 2019, dopo un intervento alle vie respiratorie. Il vincitore è uno Shadwell allenato da Charlie Hills con Jim Crowley in sella. RISULTATO COMPLETO QUI.


Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui