STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 28 maggio 2019

Epsom, verso il Derby del 1° Giugno. Sono 15 i rimasti, 8 di O'Brien. Due i supplementati a £85,000..

Siamo a martedì, ma la settimana che ci apprestiamo a vivere è quella del The Derby, in programma ad Epsom Downs sabato 1° Giugno sul miglio e mezzo, e 6 yards esattamente (2,420 metri), orario 17,30 italiane, che metterà in confronto i migliori 3 anni inglesi e probabilmente del mondo, sicuramente di Europa per il prestigio che ricopre questa corsa. 
Si riparte da Masar (New Approach), vincitore lo scorso anno ed in procinto di rientrare a breve, ma al momento le cose sono abbastanza fluide.
Le notizie, per ora, sono queste: Quindici i confermati a questo stage, in attesa di dichiarazione ufficiale dei partenti, e due cavalli incorporati ai 15 che hanno rifinito in maniera impressionante e sono stati ufficialmente supplementati al costo di £85,000, quando mancano pochi giorni all'appuntamento del "blue ribbon".
Si tratta di Telecaster (New Approach), che misteriosamente era iscritto ma poi era stato tolto prima del debutto e della conferma nelle Dante Stakes G2, ed il Coolmoriano Sir Dragonet (Camelot) il quale, ancor più misteriosamente vista la ditta, non era stato iscritto al Derby. Probabilmente Aidan O'Brien, o chi per lui, non si aspettava una crescita così repentina per un cavallo dal pedigree un filo più "ordinario" degli altri. 
Telecaster, allenato da Hughie Morrison, è a 11/2 nel market in antepost, ha perso al debutto solamente da Bangkok, che ritroverà ad Epsom e di cui parleremo più sotto, ma poi ne ha vinte 2 in maniera impressionante appunto ma c'è da sfatare il tabu, o toboga, di Epsom che con i suoi saliscendi non da nulla per scontato. Infatti Hughie è confidente ma allo stesso tempo prudente anche sul discorso distanza, miglio e mezzo, che sono faticosissimi da affrontare se non hai il giusto bilanciamento ad Epsom. Anche per questo la selezione è importante. I 2 supplementati si aggiungeranno al plotone già programmato di Aidan O'Brien che chiama in causa gli altri 7 rimasti. Ribadiamo, 7 rimasti sui 15, ma nessuno oserebbe dire niente rispetto all'Italia quando c'è Botti. 
In corsa, prima della dichiarazione ufficiale dei partenti, ci sono ancora Broome (Australia), convincente nel Derrinstown Derby Trial G3, ed Anthony Van Dyck (Galileo), che ha vinto il Lingfield Trial Listed al rientro. Poi Japan (Galileo), quarto nelle Dante, Circus Maximus (Galileo) vincitore a Chester delle Dee Stakes, Cape Of Good Hope (Galileo), che ha vinto il principale trial di Epsom, le Listed Blue Riband Trial, ed ancora Norway (Galileo), secondo di Sir Dragonet a Chester, e Sovereign (Galileo), finito due volte dietro a Broome nella stagione. Chiediamo a voi: è un peccato toglierne qualcuno, oppure no?
Il battaglione Ballydoyle se la dovrà vedere, oltre che con Telecaster, anche con Bangkok (Australia) e Madhmoon (Dawn Approach), quest'ultimo quarto nelle 2000 Ghinee, ed ancora Surfman (Kingman), terzo di Telecaster nelle Dante Stakes. Oltre a questi ci sono ancora 3 rimasti, a 50/1 circa, e sono Humanitarian (Noble Mission) per John Gosden, Line Of Duty (Galileo), Godolphin e Charlie Appleby, che però ha fortemente deluso a York contro Telecaster, e Hiroshima (Nathaniel).
Le supplementazioni hanno fatto schizzare il montepremi a £1,625,000, rendendo la Classica la più ricca del mondo insieme a quella del 2017, quando vinse Wings Of Eagles (Pour Moi), anche lui supplementato insieme ad un altro. Insomma, a meno di situazioni tipo Telecaster, il Derby dovrebbe essere affare di Coolmore. I RIMASTI CLICCANDO SU QUESTO LINK.
Nei giorni prossimi altre news ma diciamo subito che venerdì in programma ci sono le Oaks G1 e la Coronation Cup G1.







Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui