STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 16 maggio 2019

Mondo del Turf, news del 16 Maggio sponsorizzate OBS June. York, Ascot 🇬🇧 e Preakness Stakes 🇺🇸

Il fine settimana italiano sarà tutto concentrato sul Derby Day a Capannelle il 19 Maggio, ma non bisogna mai dimenticare che cosa sta accadendo all'estero negli ultimi giorni.
Motivo per cui facciamo il punto della situazione nelle isole britanniche facendo successivamente un salto ideale al di là dell'Atlantico, per capire cosa si racconta da quelle parte nel percorso della triple crown giunta alla sua seconda "stazione". 
Questa news del 16 Maggio è sponsorizzata dalla OBS June 2019 Two-Year-Olds & Horses of Racing Age, in programma il 12, 13 e 14 Giugno prossimi ad Ocala, sotto il sole della Florida. MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCANDO SU QUESTO LINK. Continuando a leggere, tutte le news del giorno in Inghilterra ed America.
  • Partiamo dall'Inghilterra, dal primo giorno del Dante Festival, e con la buona edizione delle Duke Of York Clipper Logistics Stakes G2 per gli sprinters che ha lanciato in maniera impressionante il James Tate Invincible Army (Invincible Spirit), giocatissimo sin dalla dichiarazione dei partenti, che al Knavesmire si è guadagnato una pesante candidatura nelle Diamond Jubilee Stakes G1 al Royal Ascot. Con in sella P J McDonald ha battuto Major Jumbo (Zebedee) con Yafta (Dark Angel)al terzo. Il 4 anni sembra definitivamente esploso dopo buoni risultati a 2 anni con i piazzamenti nelle Gimcrack, Molecomb e Mill Reef, tutte pattern di livello. A 3 anni ha vinto le Pavilion G3, assestandosi ai limiti della categoria. A 4 anni, da buon velocista, e da buon figlio di Invincible Spirit (Green Desert), ha cambiato passo. Allevato dalla Rabbah Bloodstock Limited era passato a Tattersalls per 95,000gns al Book 1 ma poi non ha trovato acquirenti per £290,000 alle Craven Breeze-Up Sale. Infatti, vale molto di più. 
  • Nelle Tattersalls Musidora Stakes (Group 3), trial per le Oaks, finale intensissimo con molte cavalle in lotta ma a risolverla, energicamente, è stata la Roger Varian Nausha (Kingman), con in sella Andrea Atzeni, di proprietà di Nurlan Bizakov che ha completato la sua seconda vittoria in 3 corse disputate, risolvendo nei confronti di Entitle (Dansili) e Frankellina (Frankel), Il suo allenatore ha parlato di Oaks G1 di Epsom del 31 Maggio ma, essendo l'impegno abbastanza vicino, sembra forse più orientato ad andare in Francia per il Prix de Diane G1 di domenica 16 Giugno. Si tratta di un prodotto della fattrice Nazym (Galileo), sorella per 3/4 di Sequoyah (Sadler’s Wells), mamma di un campione come Henrythenavigator (Kingmambo).
  • Sempre in Inghilterra, nelle ultime ore sono stati resi noti i rimasti alla Coronation Cup G1 di Epsom, e gli iscritti al primo stage per l'Arc e Triomphe che ovviamente si correrà ad inizio Ottobre. Ma soprattutto per Epsom cominciano a delinearsi i vari partecipanti. La notizia è che non ci sarà Enable (Nathaniel) con la duplice Arc winner che si prenderà un pochino più di tempo per entrare meglio in forma ed aspettare 18 giorni in più prima di rientrare. John Gosden ha infatti annunciato che non correrà nel Surrey ma la 5 anni rientrerà direttamente al Royal Ascot, ma da definire se nelle Hardwicke G2 sui 2400 metri, prova di preparazione per anziani verso le King George, o comunque G2 autonomo, oppure puntare alle Prince Of Wales's Stakes G1 sui 2000 metri. Non è tanto la distanza che cambierà i piani, ovvio, ma quale sia il percorso più idoneo per puntare poi alle King George VI and Queen Elizabeth Stakes, già vinte, per arrivare al meglio ad Ottobre all'Arc. A tal proposito i bookmakers non credono alla terza vittoria a Parigi, tanto che la favorita al momento è Sea Of Class a 7/2 mentre Enable è a 4/1. 
  • A proposito di Arc, sono stati rivelati gli 81 iscritti alla prova regina del 6 Ottobre 2019, confermati tutti i migliori cavalli del mondo, con Aidan O'Brien che ne ha iscritti ben 18! 
  • In America invece il viaggio per la triple crown si ferma qui per il vincitore ufficiale del Kentucky Derby Country House (Lookin At Lucky), che non parteciperà alla seconda lega, e nemmeno il vincitore sul palo Maximum Security (New Year's Day), poi appunto retrocesso. A Pimlico, nelle Preakness Stakes, nella "Run for the Black-Eyed Susans", avrà 13 cavalli al via. Il favorito sarà Improbable (City Zip), già favorito del Kentucky Derby G1, che ha pescato il 4 di gabbia. IL CAMPO PARTENTI CLICCANDO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui