STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 9 aprile 2017

America: Irish War Cry, #Gormley e #Irap altri nomi buoni per il Kentucky Derby. Favorito è Always Dreaming..

La strada per il Kentucky Derby prosegue imperterrita, in ottica 2 minuti più eccitanti dello sport americano che andranno in scena il 6 Maggio a Churchill Downs. Nel fine settimana si sono disputati 3 test interessantissimi. Ad Aqueduct Irish War Cry (Curlin), allevato da Isabelle De Tomaso (Locsot) e proveniente da una famiglia femminile italiana, ha ripristinato il suo ruolo vincendo le Wood Memorial Stakes Presented by NYRA Bets G2 (VIDEO QUI), riprendendosi dalla brutta prestazione nelle Fountain Of Youth Stakes G2 dove giunse settimo. Graham Motion ha tirato un sospiro di sollievo, ma ora il puzzle ha tutti i pezzi collocati nel modo giusto. In sella al sauro c'era Rajiv Maragh. 
A Santa Anita sono tornati a brillare i colori di Zenyatta, per i coniugi Jerry and Ann Moss ed il loro Gormley (Malibu Moon) capace di vincere alla grande il Santa Anita Derby G1 (VIDEO QUI) mostrando una bella dimensione di se, per John Shirrefs e la monta di Victor Espinoza. Gormley aveva deluso nelle San Felipe Stakes G2 quando giunse quarto di Mastery (Candy Ride), ma stavolta ha cementato ancora più il suo status. 
A Keeneland ha vinto a sorpresa invece Irap (Tiznow) che ha colpito a 30/1 nelle Toyota Blue Grass Stakes G2 (VIDEO QUI), da cavallo maiden. Tra i battuti anche McCraken (Ghostzapper), che ha perso l'imbattibilità. A 2 anni Irap era stato secondo di Mastery nelle Los Alamitos Futurity Stakes G1, ma il cavallo della Reddam Racing allenato da Doug O'Neill ha guadagnato 100 punti necessari sulla strada per il Derby. Di fatto, la qualità non gli manca. Si tratta di un fratellastro del campione e stallone Speightstown (Gone West).
Al momento il leader della classifica, in termini di punti, per la strada delle rose vede Girvin (Tale Of Ekati), vincitore del Louisiana Derby G2 e di proprietà di Brad Grady, in cima con 150 punti. Poi Gormley a 125, Irap a 125, Irish War Cry a 110, Thunder Swow ed Always Dreaming a 100, Gunnevera a 84 per citare i primi 7. Al momento il favorito dell'antepost del Derby a 8/1 è Always Dreaming (Bodemeister), vincitore del Florida Derby G1 (VIDEO QUI) il primo Aprile scorso a Gulfstream Park con stile impeccabile e per 5 lunghezze, allenato da Todd Pletcher per i colori della Brooklyn Boyz Stables, Teresa Viola Racing Stables Et Al.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui