STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 16 aprile 2017

Inghilterra: Marco Botti vince ancora le Snowdrop Stakes, la terza consecutiva in 3 anni. Stavolta Aljazzi..

Kempton Park ha ospitato il solito Easter Saturday meeting, con la miglior corsa della giornata nelle Listed Snowdrop Stakes per femmine di 4 anni ed oltre, diventata un pò la corsa di Marco Botti. E così, dopo le affermazioni con Lady Dutch (Dutch Art) nel 2015 e Kyllachy Queen (Kyllachy) nel 2016, ecco che nel 2017 ha sfoderato Aljazzi (Shamardal) che dopo aver gravitato a metà gruppo, ha proposto una gran bella progressione con in sella Ryan Moore per battere Materialistic (Oasis Dream) per Luca Cumani, e Zest (Duke Of Marmalade), mentre nulla da fare per la favorita di Godolphin Laugh Aloud (Dubawi), giunta quinta. Per Aljazzi, portacolori di aleh Al Homaizi and Imad Al Sagar, era la seconda vittoria in Listed dopo le Dick Hern Fillies’ Stakes ad Haydock Park la scorsa stagione, per lei è la terza vittoria in 7 corse disputate. IL VIDEO QUI.
Nel pomeriggio ci sono state anche due condizionate per i 3 anni che potevano avere un valore in ottica Classiche inglesi. Nella prova per femmine Ralph Beckett ha replicato con Sibilance (Bated Breath), ora imbattuta in 2 uscite, che ha fatto bene sul miglio dopo aver vinto al debutto a 1200. La seconda condizionata, per maschi, è invece stata vinta da Khafoo Shememi (Dark Angel) che ha fatto tutto lui con Ryan Moore a bordo per Richard Hannon al training. Per lui è la seconda vittoria in 4 uscite ma ha impressionato gli osservatori tanto che la sua vittoria fa pensare a qualcosa di più importante in futuro. Magari non è un cavallo da Ghinee, ma sicuramente potrà fare meglio in compagnie più impegnative di una condizionata inglese, comunque buona. 
In Irlanda, a Cork, c'erano le EBF Noblesse Stakes Lr vinte al rientro dalla rientrante Zhukova (Fastnet Rock) per Dermot Weld. Cavalla in grado di vincere un paio di G3 la scorsa annata, ci si aspetta da lei moltissimo in questo 2017. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui