STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 11 aprile 2017

Francia: Al Wukair stravince il Prix Djebel, obiettivo 2000 Ghinee di Newmarket. Dominio Fabre su Maisons-Laffitte..

In Francia lunedì era un giorno festivo, in quanto a programma di corse. A Maisons-Laffitte sono andati in scena i trials per le Classiche inglesi, dai quali abbiamo tratto indicazioni interessanti. Nel Prix Djebel G3, test per i maschi, a vincere è stato un impressionante Al Wukair (Dream Ahead) che è stato autore di un mega recupero dopo partenza lenta e cambio di marcia impressionante per andare a prendere National Defense (Invincible Spirit), vincitore di Lagardere G1 a due anni, e contribuire così a rimanere imbattuto in 3 uscite con Gregory Benoist in sella per i colori della Al Shaqab ed il training di Andre Fabre il quale, da quando è iniziata la stagione, ha sfoderato una percentuale di vincitori su sellati prossima al 40%. Il figlio di Dream Ahead (Diktat), pagato £200,000 in Inghilterra, era stato autore di discreto debutto e poi una conferma nel Prix Isonomy Lr a Deaville prima della sosta invernale. Ha mostrato grandi doti anche se ancora in maniera acerba, vedremo se basterà a "svegliare" dal torpore Churchill che è il favorito dell'antepost delle 2000 Ghinee e non è ancora rientrato perchè secondo le indicazioni del suo trainer lo farà direttamente sul Rowley Mile. Abbiamo parlato di Ghinee inglesi perchè quella è la destinazione del morello di Al Thani, secondo quanto riferito ai media inglesi proprio da Fabre. Saggiamente, Criquette Head ha detto che National Defense rimarrà in francia a correre le Poule. IL VIDEO DEL DJEBEL QUI.
Monsieur Fabre, anche ieri, ha vinto tutte e 3 le corse Stakes in programma. Nella prova per femmine, per esempio, ha sellato nel Prix Imprudence G3, equivalente al Djebel, la consistente Via Ravenna (Raven’s Pass) che ha fatto una corsa simile a quella di Al Wukair nello stile "from last to first", recuperando molto nelle retrovie e battendo Thais (Rio De La Plata) con un bel cambio di marcia. Tanto per fare un confronto tra i 2: Nei maschi Al Wukair ha realizzato un 1m 23,03s, mentre la femmina ha fatto un 1m 25,80s, 2 secondi che sono tanti a corse selettive anche se in Francia sappiamo molto spesso come siano condizionate dalle andature. Tuttavia, Via Ravenna si è dimostrata più concentrata e sul pezzo del maschio il quale invece si è dimostrato più "volatile" ma con un cambio di marcia decisamente più ficcante. Comunque, la homebred dell'Haras De Saint Pair è ancora imbattuta e possiede iscrizioni Classiche francesi nelle Poule d’Essai des Pouliches, nel Prix Saint-Alary e nel Prix de Diane. Via Ravenna è mezza sorella del buon Via Medici (Medicean) della immediata famiglia del leggendario Ribot. IL VIDEO DELL'IMPRUDENCE QUI.
 Nell'altra corsa Stakes della giornata si è rivisto in ottimo assetto il 4 anni Ultra (Manduro) che aveva deluso solo nel Guillame D'Ornano G2 finendo a 5 lunghezze da Almanzor. A Maisons-Laffitte nel Prix Jacques Laffitte (VIDEO QUI) ha battuto di 1 e mezza Wireless, reduce dal quarto a Capannelle nel Premio Roma.
In apertura di pomeriggio vanno menzionate le vittorie di 2 figli di Frankel in maiden. In apertura, per i colori del Principe Alrahmani Faisal, a vincere è stato Last Kingdom (Frankel), pagato $500,000 alle Keeneland di Settembre, ed affidato ad Andre Fabre, ancora. Mentre per i colori dell'Al Shaqab, Middle East (Frankel) ha vinto la stessa corsa ma riservata alle femmine. Questa è invece allenata da Jean Claude Rouget ed è stato pagato €800,000 alle Arqana Breeze Up Sale dalla Mandore International. VIDEO QUI e VIDEO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui