STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 1 aprile 2017

Giappone: Domenica rientra il campione Kitasan Black. Lo scenario è quello dell'Osaka Hai di Hanshin, promosso a G1

Domenica ad Hanshin grandissimo spettacolo in pista sui 2000 metri dell'Osaka Hai G1, promosso a status di G1 per i vari campioni che ha accolto come corsa di rientro nei vari anni. Con questa fanno 24 le corse di G1 in Giappone, dato migliorato. 
Al via saranno in 14 e c'è il meglio possibile, tra cui il vincitore del Derby Makahiki (Deep Impact), vincitore in Europa del Niel ma a fondo nell'Prix de l’Arc de Triomphe, rientrato con un terzo posto nel Kyoto Kinen G2 alle spalle di Satono Crown (Marju). 
Quest'ultimo, 5 anni, vincitore del Hong Kong Vase G1 in Dicembre, avrà in sella ancora Mirco Demuro. Della linea del Kyoto Kinen ci saranno anche Mikki Rocket (Deep Impact) e Angreifen (Stay Gold). Mentre rientrerà ufficialmente in ufficio dopo le ferie l'Horse of the Year Kitasan Black (Black Tide), cavallo capace di vincere in maniera crescente 8 delle 14 corse disputate tra cui Japanese St Leger, Spring Tenno Sho e Japan Cup, piazzandosi secondo nell'Arima Kinen di fine stagione. Attualmente è il favorito ma stavolta il computerone gli ha dato un 5 di steccato.
Intanto nel sabato di Hanshin ancora Mirco Demuro protagonista, stavolta di un poker ottenuto con gran classe ed in particolare con la più importante corsa del giorno quali le Coral Stakes sui 1400 metri in sabbia su Smart Avalon (South Vigorous).

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui