STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 2 aprile 2017

Australia: #Chautauqua dalle nuvole! Ancora una rincorsa incredibile e 3° vittoria consecutiva nelle Darley T J Smith Stakes

Da molti viene definito come il "Winx degli sprinter", ma in realtà in Australia è qualcosa di più: una vera celebrità, un cavallo che fa muovere le folle ed emozionare ogni volta che corre. Emozionante, a dir poco. Certo, non sempre va bene ma molto spesso succede, e nella giornata di sabato il grigio Chautauqua (Encosta De Lago) è tornato ad offrire un rendimento pari alle aspettative vincendo per la terza volta consecutivamente le Darley T J Smith Stakes G1 a Randwick, in uno stile che ormai gli è consueto: Rincorsa dall'ultima posizione fino ad infilare tutti gli avversari uno ad uno, e vittoria emozionante di fronte ad una folla di oltre 20,000 unità. Guardare per credere.
Il castrone di 6 anni allenato da Michael, Wayne e John Hawkes è come al solito partito ultimo in una corsa con 15 unità e proprio quando tutto sembrava perduto all'ingresso di una retta di 400 metri, è stato stimolato da Tommy Berry e dunque ha cominciato a slalomeggiare superando prima uno, poi due, poi tutti i suoi avversari pizzicando alla fine sul palo English (Encosta De Lago) con al terzo Fell Swoop (Not A Single Doubt) negli ultimi 20 metri. Molti di voi, vedendo la corsa, penseranno: Ma come ha fatto. E' la stessa identica domanda che ci facciamo noi quando lo vediamo. A 200 dal palo, sembra impossibile. A 100 è improbabile. A 10 metri, possibile.. IL VIDEO DELLE DARLEY T J SMITH STAKES QUI.
Questa vittoria vale al grigio una wild card per Breeders’ Cup Turf Sprint G1 in Novembre. Per rappresentare l'incredibile grigio bastano le parole di uno dei suoi allenatori: "He is the King! Fhis is special. For everyone who loves the horse, what a thrill. He was cool as a cucumber (fresco come una rosa). He’s a rock star and owns the 1200 metres at Randwick.”
Insomma, le vedove di Black Caviar non vogliono accettarlo ma quello che combina ogni volta in corsa Chautauqua è qualcosa di memorabile, in uno stile diverso dalla campionessa, ovvio. Ma lui è fatto così, e nulla toglie alla spettacolarità delle sue rincorse. . Per lui parlano le 6 vittorie a livello di G1 per A$8.3m di somme vinte. Adesso l'obiettivo è la neonata The Everest Cup da A$10 milioni del 14 Ottobre prossimo, dove però incontrerà forse cavalli al suo livello, ai quali non si può concedere un centimetro. Lo score recente di Chautauqua dice di un rientro a Febbraio a Caulfield con un terzo posto, poi un secondo a Randwick e poi un terzo posto ad 8 lunghezze e mezzo prese dalla campionessa Winx a Rosehill nelle George Ryder Stakes G1. Tutte prestazioni al massimo livello per un cavallo che vale un 122 nei ratings internazionali. Il sogno sarebbe vederlo al Royal Ascot. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui