STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 2 aprile 2017

Costume: Il 17 Aprile il Palio della Costa Etrusca a San Vincenzo! Ecco i partecipanti e le giubbe. Anche Andrea Zanoboni e Sandro Marranini tra i commentatori

Inizia il conto alla rovescia per la caduta del canapo...tutti a San Vincenzo per il Palio della Costa Etrusca. Il 17 Aprile non prendete appuntamenti! Torna il Palio della Costa Etrusca, una manifestazione ippica che nasce nel 1995 e mette di fronte tutti i comuni toscani appartenenti al tratto di costa denominato Costa degli Etruschi. Leggendo più sotto sarà possibile prendere contatti con l'organizzazione per partecipare ad un evento davvero imperdibile.
Tempo fa abbiamo dato conto dei fantini che parteciperanno, nomi di spicco che potete visualizzare cliccando su questo LINK.
Le novità sono le seguenti: Il Mossiere sarà il signor David Busatti, 42 anni, originario di Castiglion Fiorentino, è stato per 18 anni il braccio destro di una vecchia conoscenza fermana, cioè il mossiere Renato Bircolotti, sin dal Palio di Pian Castagnaio fino all’ultimo di Bircolotti, quello di Ferrara nel 2016. Prima mossa ufficiale di Busatti, nel 2010 ad Abbiategrasso e, per i sei anni seguenti, ai quali aggiungono quelli di Faella e Bientina quest’anno, oltre a Fermo. Da quest’anno anche a San Vincenzo.
Questo anno dopo la presenza del grande Alberto Giubilo avremo un commento a due voci con i famosi commentatori di SNAI TV sul Canale 220 di SKY : Sandro Marannini e Andrea Zanoboni.
I partecipanti al Palio della Costa Etrusca sono gli 8 comuni, sotto riportati in ordine alfabetico
  • Bibbona
  • Campiglia Marittima
  • Castagneto Carducci
  • Cecina
  • Piombino
  • Rosignano Marittimo
  • San Vincenzo
  • Suvereto
La manifestazione si svolgeva annualmente, nel periodo di Pasqua (Lunedì di Pasqua), direttamente sulla spiaggia di San Vincenzo, luogo ideale e sicuro per la corsa dei cavalli. A correre sono cavalli purosangue, anche se prendono parte alla manifestazione anche due batterie di cavalli mezzosangue.
La spiaggia di San Vincenzo è stata calcata dai più forti fantini del circuito paliesco, come Aceto, Il Pesse, Bastiano e Cianchino… Il Palio è arrivato alla sua X edizione nel 2004, da allora, sospeso per la costruzione del nuovo porto turistico del paese, non è più stato disputato.
Consiste in una serie di batterie (4) con tutti i cavalli e i fantini iscritti, i primi due di ogni batteria vengono poi assegnati a ciascun Comune per contendersi la vittoria finale. Nella giornata di Pasquetta la spiaggia di San Vincenzo si trasforma in una pista da corsa… sono infatti i fantini ed i cavalli che correranno i famosi Pali italiani a disputarsi il drappo dipinto da celebri artisti. 
Lo svolgimento della manifestazione consterà dei seguenti elementi: Innanzitutto si correrà un chilometro più a nord rispetto a dove veniva corso prima. Ci saranno 32 cavalli divisi in 4 batterie da 8 sulla distanza di 850 metri circa. I primi 2 di ogni batteria avranno accesso alla finale che sarà a 8. Prima della finale ogni accoppiata verrà abbinata a un comune della Costa Etrusca.
Per quanto riguarda i nomi hanno dato adesione nomi forti come Luigi Bruschelli, Giovanni Atzeni, Andrea Mari, Giuseppe Zedde e Jonatan Bartoletti.
Inoltre, tra la quarta batteria e la finale, ci saranno due corse secche per cavalli mezzosangue da 8 cavalli l'una. Queste corse potrebbero interessare soprattutto Fucecchio dove hanno un fondo simile al nostro. Il montepremi per il palio sarà di 16mila euro mentre per le due corse di mezzosangue sarà di 2000 euro l'una! 

In questa occasione la corsa dei cavalli montati a pelo avviene in un contesto ambientale diverso e davvero suggestivo….la spiaggia di sabbia chiara e sottile di una delle più note località marine della Costa degli Etruschi.
Nell’aria tiepida della primavera, con il mare azzurro che fa da sfondo alla manifestazione, i fantini che indossano le casacche con i colori dei Comuni della Costa degli Etruschi danno vita ad una disputa appassionante.
Nella settimana del Palio, San Vincenzo si veste a festa ed ospita tante iniziative culturali e folkloristiche a fare da contorno alla manifestazione. L'albo d'oro della competizione è disponibile cliccando su questo LINK
L'organizzazione che si occupa dell'evento è il sito http://www.tuscany4me.net/palio-costa-degli-etruschi/ raggiungibile su internet. Per informazioni e acquisto biglietti e pacchetti contattare l'Agenzia Tuscany4me. P.zza Umberto I - San Vincenzo (Li). Telefono: +39 0565-705205. 
QUI PROPONIAMO IL PROGRAMMA DI MASSIMA DELL’EVENTO SEGUENDO LA SCALETTA
Inizio manifestazione
14.30 Sfilata di apertura
14.50 I Batteria purosangue con accesso di 2 cavalli alla finale
15.00/15.20 Esibizione di Stand Up Paddle 
15.20 II batteria purosangue con accesso di 2 cavalli alla finale
15.30/15.45 Sorvolo aerei
15.50 III batteria purosangue con accesso di 2 cavalli alla finale
16.10/16.30 Esibizione di Roberto Fontanelli (Campione europeo di monta da lavoro)

16.30 IV batteria purosangue con accesso di 2 cavalli alla finale
17.00 I corsa mezzosangue
17.30 II corsa mezzosangue
17.40 Abbinamento cavalli vincenti ai Comuni della Costa Etrusca
17.40/18.00 Esibizione acrobatica a cavallo dell’Atleta Thomas Giampieri
18.00 Finale del XI Palio Costa Etrusca
PREMIAZIONE
Proposte menù pranzo manifestazione disponibili per prenotazioni presso l'Agenzia Tuscany4me al numero +39 0565-705205 – Giorgio Nocciolini Catering & Banqueting.
Si mangia sulla spiaggia, un bellissimo gazebo proprio accanto alla tribuna.
Menù Ribot: Lo sformatino di patate e ricotta con filetti di sgombro brasati – Le lasagnette gratinate con ragout di palamita e zucchine in fiore – La zuppetta di ceci con polpo di scoglio – Il cremino al fiordilatte con salsa di fragole
Menù Varenne : L’insalatina di Farro di Monte Calvi con frutti di mare e piccole verdure – Gli gnocchetti con dadolata di ricciola e carciofi violetti della Val di Cornia – Il cartoccio di fritto con baccalà ed alici del Golfo – La torta con crema di ricotta e cioccolato
Bevande: Acqua inclusa – Vino escluso 
€ 18.00 a persona

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui