STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 17 aprile 2017

Francia: Trials per le Classiche a Chantilly. Cristian Demuro e #Brametot, poi #Senga e #Soleil Marine. Oggi a Colonia..

In Francia si è corso nella domenica di Pasqua, con una serie di prove preparatorie in vista delle Poule d'Essai des Poulains e des Pouliches di metà maggio a Deauville, senza dimenticare il Noailles G3 che preparava verso il Derby francese, il Prix du Jockey Club. Partiamo dal Prix de Fontainebleau G3, il trial per le 2000 Ghinee francesi dove c'era un favorito netto in Markazi (Dark Angel), allenato da Jean Claude Rouget, che proprio ieri ha annunciato di avere la scuderia di Pau ko o quasi a causa di un herpes virus che ha messo in serio pericolo i 57 effettivi di quella dislocazione. Un paio di soggetti sono addirittura morti, è un fatto preoccupante ed ora tutta la scuderia è in quarantena. In sostanza, i cavalli non possono essere al 100%. E così, non avendo "performato" Markazi, via libera agli altri della scuderia Rouget, apparentemente non coinvolti. A vincere il trial è stato Cristian Demuro in sella ad un portacolori di Gerard Augustin Normand che risponde al nome di Brametot (Rajsaman), partito qualche lunghezza dietro e capace di un grande recupero con volo conclusivo per emergere nei confronti di Stunning Spirit (Invincible Spirit) e Spotify (Redoute’s Choice). Brametot aveva debuttato in Giugno sui 1200 metri, è stato secondo nel Criterium du Fonds Europeen de l’Elevage Lr prima di vincere la sua Listed nel Grand Criterium de Bordeaux prima del black type maiuscolo ottenuto domenica scorsa. Si tratta del primo stakes winner per Rajsaman (Linamix), vincitore di questa corsa a 3 anni, mentre Cristian succede nell'albo d'oro degli italiani dopo Dicton, vincitore di questa corsa nel 2016. IL VIDEO DEL FONTAINLEBLEAU QUI.
Tra le femmine del Prix de la Grotte G3 a vincere è stata Senga (Blame), che ha prodotto un cambio di marcia dopo aver gravitato a metà gruppo per finire nei confronti de La Sardane (Kingsalsa) e Lady Frankel (Frankel) al terzo, con l'altra Frankel Toulifaut al quarto. Senga aveva debuttato con un secondo posto, ha vinto la sua maiden ed ha subito tentato il salto in alto nel Prix Marcel Boussac G1 vinto da Wuheida (Dubawi) finendo quarta, ma confermando una linea maturata anche ieri a 3 anni. Allevata dalla Flaxman Holdings della famiglia Niarchos, fa parte della famiglia di Denebola (Storm Cat), che include anche i campioni e sires Machiavellian (Mr Prospector) e Maxios (Monsun). Tra l'altro della stessa famiglia, in giornata, in una maiden, ha vinto per gli stessi colori Ratiocination (Excelebration), un figlio proprio di Denebola. IL VIDEO DEL PRIX DE LA GROTTE QUI.
Nel Noailles, trial per il Prix du Jockey Club, c'è stata una sfida in famiglia Fabre tra Akihiro (Deep Impact), favorito, che non è riuscito ad avere la meglio di Soleil Marin (Kendargent), appena acquistato da Godolphin, in un duello risolto sul filo di lana. Terzo è giunto Normandy Eagle (New Approach). Dopo un debutto soft, Soleil ha cominciato ad ingranare salendo di tono e vincendo le successive 4 corse consecutivamente, vincendo il Mathet Lr qualche settimana fa e vincendo ora il suo G3. IL VIDEO DEL NOAILLES QUI.
A proposito di estero, oggi da vedere in Germania le Schwarzgold Rennen G3 di Colonia dove si rivedono all'opera Hargeisa (Speightstown) vincitrice del Primi Passi G3 e nella stessa corsa c'è Qool (Soldier Hollow e Quiza Quiza Quiza) per Riccardo Cantoni, e poi anche Rainbow Royal (Paco Boy), vincitice in Italia dell'Eupili e del Dormello. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui