STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 29 giugno 2017

A tutto programmi. #Caravaggio affronterà gli anziani nella July Cup del 15 Luglio. Almanzor tornerà in pista a York

Dopo la scorpacciata Reale, si cominciano a delineare programmi per i cavalli e per avere conferme ancora più nette dei risultati di Ascot. Per esempio, uno dei cavalli più esaltanti dell'intero meeting è stato Caravaggio (Scat Daddy) che ha vinto la Commonwealth Cup G1 quando tutto sembrava perso. Ok, si può obiettare che correva solo con i pari età, ed in parte può essere vero ma le conferme arriveranno a breve. Di fatto un velocista migliora con il passare del tempo, e se a 3 anni uno fa quelle cose c'è solo da sperare che continui su quella scia. Comunque secondo la comunicazione diffusa dall'ufficio stampa di Coolmore, il figlio di Scat Daddy (Johannesburg) ha come prossimo obiettivo quello della July Cup G1, una corsa che genera stalloni, e contro potrebbe trovarsi ancora il rivale di Ascot quale Harry Angel (Dark Angel). Ma attenzione. Newmarket ed il July è un tracciato da maneggiare con cura, quindi serve pura "cazzimma" irlandese. Al momento alla July Cup del 15 Luglio sono rimasti in 23 all'ultimo forfait, in una corsa che appende sul palo £500,000 e fa parte del QIPCO British Champions Series e del Global Sprint Challenge. Si tratta anche del primo confronto 3 anni ed anziani a livello di G1. O'Brien questa corsa l'ha vinta 3 volte, l'ultima però con Starspangledbanner nel 2010. Troverà ad attenderlo la trio delle Diamond Jubilee, vale a dire The Tin Man (Equiano), Tasleet (Showcasing) e Limato (Tagula), tornato serafico dopo le paturnie di Dubai. Ci potrebbe essere anche Fas (Fastnet Rock), francese di Pia Brandt, che ha saltato il Royal Ascot per provare da fresco questa corsa.
Beh, altre novità ci sono eccome. Pat Smullen è stato ufficialmente ingaggiato per montare Cracksman sabato nell'Irish Daarby. CAMPO PARTENTI QUI. Altro: Goodwood si ritroveranno ancora una volta i protagonisti della Gold Cup Big Orange (Duke Of Marmalade) e Order Of St George (Galileo), i quali si affronteranno nella Goodwood Cup G1, neopromossa allo status di G1. Potrebbe insidiarli Vazirabad (Manduro), che ha saltato la Gold Cup. Al Glorious dovrebbe tornare all'opera anche Winter (Galileo), al momento la cavalla di 3 anni più forte sul miglio e dintorni, per correre le Nassau Stakes G1. Tra le altre news citiamo anche quella che riguarda Almanzor (Wootton Basset), in procinto di tornare in azione in occasione delle Juddmonte International Stakes G1 di York del 29 Luglio, dopo la vittoria nelle Champion Stakes G1 ed il non facile periodo della scuderia di Rouget in seguito ad un virus pericolosissimo.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui