STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 6 giugno 2017

Allevamento: Primi vincitori per i giovani stalloni #Cityscape in Europa, #Novellist e Lord Kanaloa in Giappone

First Crop Sires: L'ultimo ad essere rappresentato in corsa con un suo figlio è stato Cityscape (Selkirk), che ha avuto il primo vincitore in Ballymount che ha vinto alla sua seconda uscita in carriera in una maiden sui 1200 metri a Senonnes-Pouance in Francia.  Ballymount, allenato da Eoghan O'Neill per la moglie Melissa, era finito quarto al debutto. 
Cityscape ha ora 11 anni, funziona all'Overbury Stud in Inghilterra al tasso di £4,500, ed è mezzo fratello del champion sprinter Bated Breath (Dansili) che ha vinto 6 corse incluso un Dubai Duty Free a Meydan in maniera esplosiva. Altresì è finito secondo al massimo livello per 4 volte, incluso l'Hong Kong Mile.
In Giappone 2 nuovi stalloni sono entrati nel marcatore con i primi figli vincitori. Partiamo da Novellist (Monsun), è stato rappresentato da Weiser che ha vinto una maiden sui 7furlongs ad Hanshin. Allenato da Ryo Takahashi per i colori della U Carrot Farm, ha vinto di una lunghezza e mezzo. 
Novellist era il favorito del Derby tedesco perso da Pastorius, ma poi si è rifatto concludendo la stagione dei 3 anni vincendo a Milano il Premio Del Jockey Club G1 e poi rimanendo imbattuto in 4 corse di cui 3 a livello di G1 come Grand Prix de Saint-Cloud, the King George VI and Queen Elizabeth Stakes e Grosser Preis von Baden prima di essere acquistato dalla Shadai Stallion Station dove ha coperto rispettivamente 156, 148 e 122 fattrici negli ultimi 3 anni, escluso il 2017. 
Meno europeo ma sicuramente significativo il riferimento che porta a Lord Kanaloa (King Kamehameha), spettacolare sprinter in giro per il mondo ma soprattutto in Giappone, rappresentato da Stelvio (mamma da Falbrav) che ha vinto una maiden per 2 anni a Tokyo sui 1200 metri. 
Lord Kanaloa ha vinto 13 corse in carriera di cui 6 a livello di G1, il suo spessore è dato dalle 5 lunghezze rifilate a Sole Power ad Hong Kong. In razza è stato sempre estremamente popolare tanto che ha coperto una cosa come 250, 276 e 267 fattrici nelle prime 3 stagioni da stallone.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui