STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 24 giugno 2017

Giappone: Domenica c'è il Takarazuka Kinen G1, Kitasan Black è il favorito. Mirco Demuro su Satono Crown..

In Giappone si torna a correre in G1, questo weekend. Come anticipato nelle scorse settimane in programma domenica ad Hanshin c'è il Takarazuka Kinen G1, una delle 2 "All-Star" races che ci sono in Giappone dove i partecipanti vengono votati da un sondaggio per metà schieramento, mentre per l'altra metà il campo partenti lo fanno il prestigio e le corse vinte. Tra gli 11 partecipanti torna all'opera Kitasan Black (Black Tide), favorito della prova sui 2200 metri, dopo le affermazioni nell'Osaka Hai G1 e nel Tenno Sho (Spring) in Aprile in questo 2017. Praticamente negli ultimi mesi ha peso solo l'Arima Kinen a Nakayama. Stavolta il computer non è stato benevolo e gli ha attribuito un 10 di steccato, che non è il massimo per uno che ama correre sulle punte, ma da anziano è diventato più maturo e dovrà abituarsi a qualcosa di diverso se vorrà puntare all'Arc de Triompe G1 a Chantilly, quello che è l'obiettivo dichiaro mesi fa. 
A Tokyo, nel Tenno Sho, secondo è arrivato Cheval Grand (Heart’s Cry), mentre terzo quel giorno e settimo nel Tenno Sho fu Gold Actor (Screen Hero). In pista scenderà anche il vincitore di G2 sulla distanza Sciacchetra (Manhattan Cafe), mentre Rainbow Line (Stay Gold) secondo del Kikuka Sho (il St Leger) non ha brillato ultimamente. Tra gli altri correrà Spirits Minoru (Deep Sky), poi Satono Crown (Marju) che ha vinto l'Hong Kong Vase G1 in Dicembre e il Kyoto Kinen G2 a Febbraio, ma solo sesto Osaka Hai G1, che tornerà ad avere in sella Mirco Demuro, autore di un quadruplo domenica scorsa dopo il tris di sabato e saldamente in testa alla classifica fantini con 81 vittorie a + 4 da Keita Tosaki, che ha superato anche CP Lemaire. Al via anche Mikki Rocket (King Kamehameha), vincitore di G2 in Gennaio, la duplice vincitrice di G1 Mikki Queen (Deep Impact) e proveniente dal miglio. In pista scenderanno anche Clarity City (King Kamehameha) ed Hit The Target (King Kamehameha), uno vincitore di una Listed ed uno senza forma apparente.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui