STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 15 giugno 2017

#RoyalAscot, meno 5. Ecco le ultime news: Lady Aurelia rifinisce con Ryan Moore, Cloth Of Stars out dalle Prince..

Con la testa siamo già al Royal Ascot che, ricordiamo, comincerà ufficialmente martedì 20 Giugno e si protrarrà fino al sabato. Come ogni anno a stretto giro di inaugurazione della stagione pubblicheremo un post dove metteremo le date, gli orari e tutto quello che gli appassionati non possono perdersi per nulla al mondo. Intanto diamo conto di qualche novità, e siamo in totale work in progress. Ricordiamo che il primo giorno del meeting in programma ci sono le Queen Anne G1 dove il favorito è Ribchester (Iffraaj), poi le Coventry G2 sui 1200 per i 2 anni, le King's Stand, poi le St James Palace's Stakes G1  dove potremmo rivedere il duello Thunder Snow (Helmet) contro Churchill (Galileo) e le Windsor Castle sui secchi 1000.
Altre news: Per esempio Ryan Moore nella mattinata di mercoledì ha scoperto Lady Aurelia (Scat Daddy), sua avversaria nelle King's Stand G1 dove monterà uno di O'Brien. Il jockey di Brighton ha saggiato e collaudato la condizione della femmina di Wesley Ward al posto di Frankie Dettori, ai box per la caduta di qualche giorno fa a Yarmouth. Il jockey italiano già per sabato sarà abile ed arruolato, ma Lady Aurelia aveva comunque bisogno di una "sfrizionata" e chi meglio del collega Ryan Moore poteva dargliela? Ryan, con professionalità, ha montato la Lady in punta di dita e gliel'ha consegnata praticamente pronta per l'evento. Wesley Ward, 7 vittorie al Royal Ascot, dal suo canto, è rimasto soddisfatto sia del lavoro che delle parole del top jockey e dunque tutto fila liscio in vista del meeting. Lady Aurelia è una dei 21 rimasti alle King's Stand, attualmente favorita, di una corsa che si comporrà probabilmente anche di Profitable (Invincible Spirit), Goldream (Oasis Dream), Marsha (Acclamation) più i francesi.
Il trainer americano in generale ha lavorato con 9 cavalli sul tracciato di Ascot, preferendolo a quello di Newmarket definito troppo duro. Tra i "collaudatori" al posto di Frankie sono apparsi anche Jamie Spencer e Pat Cosgrave a montare alcuni dei cavalli di Ward, tra cui un interessante Arawak (Uncle Mo), uno dei più attesi per le Coventry per il quale è atteso John Velazquez, mentre McErin (Trappe Shot), aveva in sella Ryan Moore, ed è il favorito delle Norfolk Stakes. 
In tema di puledri Aidan O'Brien ha parlato al quotidiano Irish Independent spiegando quali saranno le pedine giovani del suo scacchiere. Del plotone di Ballydoyle ci saranno Murillo (Scat Daddy), vincitore per 3 lunghezze e mezzo a Tipperary alla seconda uscita, e Declarationofpeace (War Front), vincitore ancora alla seconda uscita a Dundalk per 6 lunghezze, pagato da puledro $2.6 milioni. Previste le presenze di Clemmie (Galileo), sorella di Churchill, e September (Deep Impact), che ha opzioni nelle Albany Stakes G3 e nelle Chesham Stakes Lr. 
Tra quelli che non ci saranno possiamo tirare una riga su Cloth Of Stars (Sea The Stars), autore di una prima parte di primavera eccellente, che non è apparso agli occhi di Fabre in splendida forma e per questo salterà gli appuntamenti estivi con obiettivo l'autunno dove arriverà carico a pallettoni per affrontare il miglio e mezzo. Quest'anno del resto il suo l'ha fatto vincendo il meritato G1 nel Ganay, sfuggitogli a 3 anni. Dunque nelle Prince Of Wales G1 di mercoledì, al momento via libera per Jack Hobbs (Halling) contro Ulysses (Galileo) ed Highland Reel (Galileo), che probabilmente però punterà più alle King George del mese successivo.
Per ora è tutto, appuntamento alla prossima.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui