STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 25 giugno 2017

Giappone: Mirco Demuro e Satono Crown a bomba nel Takarazuka Kinen! Per Mirco è il 20° G1 in Giappone, verso l'Arc

Delude Kitasan Black, illumina Mirco Demuro. In questo piccolo concetto è racchiuso il risultato del Takarazuka Kinen (Grade 1) (3yo+) (Turf) che ha premiato il jockey italiano autore di una bella interpretazione in sella a Satono Crown (Marju), già vincitore di Hong Kong Vase G1, che ha dimostrato al mondo di essere un cavallo duttile ed attualmente in forma per poter puntare all'Arc de Triomphe G1 in autunno, la vera ossessione nipponica. Il cavallo allenato da Noriyuki Hori per i colori di Hajime Satomi, ha seguito il gruppo a metà retroguardia pur tenendosi in scia del favorito Kitasan Black (Black Tide). 
In retta Mirco ha cominciato ad arrotondare l'azione del suo facendo bene prendere i giri al 5 anni che con azione superiore ha sorvolato la compagnia allontanandosi verso il traguardo, con il jockey italiano che ha avuto il tempo di arringare la folla per la giusta esultanza. Al secondo ed al terzo sono arrivati rispettivamente Gold Actor (Screen Hero) e la femmina Mikki Queen (Deep Impact), mentre solo ottavo su 10 Kitasan Black eclissatosi a metà dirittura ma senza corsa preferita in avanti. Forse non è ancora pronto a correre da dietro, ma Yutaka Take non si è spiegato la prestazione sottotono. 
Per Satono Crown è la seconda vittoria a livello di G1, ma la prima affermazione al massimo livello in Giappone. A 3 anni è arrivato sesto nel Satsuki Sho (Japanese 2000 Guineas), terzo nel  Tokyo Yushun (Japanese Derby) e 17° nel Tenno Sho (Autumn). Fino allo scorso anno, non era granchè, tanto che in questa corsa aveva ottenuto un sesto posto, il massimo della carriera.... Poi nel Dicembre dei 4 anni la svolta, da cavallo progressivo con il viaggio ad Hong Kong condito con il Vase G1 sul miglio e mezzo battendo nientepopodimeno che Highland Reel (Galileo). Quest'anno ha vinto al rientro il Kyoto Kinen, ma poi sesto nell'Osaka Hai G1 in questo 2017, prima della vittoria nella "all star race". IL VIDEO DEL TAKARAZUKA KINEN QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Per Noriyuki Hori, allenatore già di Real Impact e Maurice, era l'11° vittoria in G1 nei circuiti JRA. Per Mirco Demuro invece il 20° sigillo al massimo livello, senza contare che è a quasi 700 vittorie in carriera in Giappone (attualmente è a quota 687). Per Mirco quest'anno è un anno buonissimo. La vittoria nel Takarazuka Kinen è la decima di Gruppo nel 2017 dopo la Keio Hai Spring Cup G2, il TV Tokyo Hai Aoba Sho G2, le Antares Stakes G3, l'Hochi Hai Fillies' Revue G2, il Nakayama Kinen G2, la Arlington Cup G3, le February Stakes G1, il Kyoto Kinen G2 ed il Tokyo Shimbun Hai G3 di inizio Febbraio. 
Allevato dalla Northern Racing, Satono Crown è di proprietà di Hajime Satomi che lo pagò ¥60,900,000 alle selezionate JRHA di Luglio. Prodotto della fattrice Jioconda (Rossini), è fratello pieno della campionessa giovanile Lightening Pearl (Marju), vincitrice di Cheveley Park Stud G1.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui